Penne con crema di pecorino sardo allo zafferano e cubetti di pancetta croccante…

Eccomi tornato con un’altra sfiziosa e semplice ricetta, oggi prepareremo delle penne rigate con una salsina di pecorino sardo e zafferano con l’aggiunta di pancetta croccante alla fine…che ne dite? Vi garba? Buon weekend a tutti…

Ingredienti per 4 persone
400 g di penne rigate
100 g di pancetta dolce
100 g di pecorino sardo grattugiato
2 bustine di zafferano
20 g di burro
Olio
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate le penne in abbondante acqua salata.

Fate soffriggere la pancetta senza aggiunta di grassi in una padella. Quanto sarà croccante spegnete la fiamma e mettere da parte.

Fate sciogliere in un’altra padella a fiamma bassissima il pecorino sardo con una noce di burro aggiungendo poca acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una salsa cremosa.

Aggiungete lo zafferano, la pancetta croccante e lasciate cuocere a fiamma bassa per pochi minuti.

Scolate la pasta al dente, circa 4 minuti prima e terminate la cottura in padella con la salsa aggiungendo all’incirca un mestolo della sua acqua di cottura.

Quando la pasta sarà cotta, servite spolverando i piatti con altro pecorino sardo a piacere.

…Buon Appetito…

   
    
    
   

Annunci

Gnocchi bianchi e verdi con scampi, vongole, zucchine, pomodorini e zafferano…

Ieri ero partito con l’idea di fare gli gnocchi, ma poi onestamente non ho avuto tempo e quindi in extremis ho ripiegato su quelli del supermercato, cercando tra le marche che secondo me erano le migliori. Risultato: Gnocchi di patate voto 6,5; Gnocchi di patate e spinaci 6-, la prossima volta trovo il tempo di farli o altrimenti cambio piatto. In compenso il sugo è stato molto buono. La marca degli gnocchi è “Mamma Emma”, non mi ha particolarmente stupito, magari era una partita difettosa.

Ingredienti per 4 persone
200 g di gnocchi di patate
200 g di gnocchi di patate e spinaci
8 scampi
500 g di vongole veraci
1/2 zucchina
15 pomodori cigliegini
1 bustina di zafferano
1/2 spicchio d’aglio
Olio evo
15 g di burro
Sale
Pepe

Per il fumetto di pesce

Preparazione
Mettete a bollire in una pentola abbastanza alta dell’acqua salata dove in un secondo momento andrete a lessare gli gnocchi.

Prendete le vongole, lasciatele spurgare nel lavandino colmo d’acqua, sciacquatele bene dalla sabbia e mettetele in una padella. Accendete la fiamma, mettete un coperchio e lasciatele aprire. Trasferitele in una bacinella, filtrate con un colino a maglia fine il loro sughetto di cottura mettendolo in un altro contenitore e stemperateci lo zafferano.

Pulite gli scampi eliminando testa e carapace con cui procederete alla preparazione del fumetto di crostacei. Prendete una padella, mettete il burro e l’aglio tagliato fine. Lasciate soffriggere e aggiungete la polpa degli scampi tagliata a cubetti. Fateli saltare 2 o 3 minuti, salate, pepate e sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare il vino, togliete gli scampi, lasciando in padella il sughetto e fateci cuocere la zucchina tagliata a julienne e i pomodorini divisi a metà. Dopo 3/4 minuti aggiungete il liquido delle vongole con lo zafferano stemperato, gli scampi, le vongole e in ultimo il fumetto di crostacei. Fate saltare il tutto facendo amalgamare bene.

Lessate gli gnocchi e fateli saltare con il sugo facendo attenzione a non romperli dato la loro natura delicata.

…Servite e Buon Appetito

IMG_5075.JPG

IMG_5071-0.JPG