Penne ai gamberoni, riduzione di senape e vino bianco in pesto acidulo…

Evviva, evviva è arrivata la mia prima ricetta del 2015, meglio tardi che mai… Finalmente ho trovato il tempo per cucinare e quindi di conseguenza di scrivere. Avviso tutti che in famiglia si è aggiunta un nuovo membro, si chiama kitchenAid Artisan planetaria 4,7 l, un amore di elettrodomestico, stasera quindi dovrò metterlo alla prova con vari impasti. Intanto gustatevi questa ricetta molto particolare degna di aprire un nuovo anno insieme…i gamberoni non moriranno mai…

Ingredienti per 4 persone
400 g di penne
8 gamberoni
4 cucchiaini di salsa di senape
1/2 bicchiere di vino
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Sale

Per il pesto acidulo
100 g di rucola
20 g di capperi
1/2 limone
6 cucchiai di olio evo

Preparazione
Lessate le penne in abbondante acqua salata.

Mettete nel bicchiere del mixer la rucola, i capperi, il succo del limone e l’olio. Frullate incorporando l’aria fino ad ottenere una salsa cremosa (se necessario aggiungere più olio). Ecco fatto il pesto acidulo.

Fate scaldare in un padellino il vino bianco e quando avrà raggiunto l’ebollizione stemperateci all’interno la senape, spegnete e mettete da parte.

Pulite i gamberoni eliminando la testa e il carapace. Sminuzzateli a coltello e fateli saltare con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio in padella a fiamma alta. Aggiustate di sale, pepe e aggiungete la riduzione di vino e senape. Lasciate insaporire.

Scolate le penne al dente e mantenendo poca acqua di cottura incorporatele al sugo. Fate saltare per 1 minuto, aggiungete il pesto acidulo e servite.

…Buon appetito…

2015/01/img_65622.jpg

Annunci

Calamari e spinacini in padella come li fa mammina…

Quando la mamma cucina devo sempre fargli qualche piccola critica, anche se è sempre tutto molto buono. Questo piatto di calamari è davvero molto semplice e anche se io lo preparerei in modo diverso, non mi stuferò mai di mangiarlo di così.

Ingredienti
Ricetta per 4 persone
600 g di calamari
200 g di spinacini in foglia
1 cucchiaino di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Pulite i calamari sotto l’acqua fredda, fateli a rondelle non troppo sottili e metteteli all’interno di una padella con un filo d’olio. Aggiungete uno spicchio d’aglio, un cucchiaino di dado vegetale in polvere e accendete il fuoco. Quando i calamari inizieranno a sfrigolare aggiungete un bel bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare. Cuocete per 4/5 minuti e regolate di sale e pepe. Più vino mettete più tanto sarà il sughetto. Aggiungete a fiamma spenta gli spinacini in foglia e mescolate bene.

Servite caldo e buon appetito

N.b. Tutti gli ingredienti esclusi il vino e gli spinacini vanno messi in padella quando è ancora fredda.

IMG_3919.JPG