Gamberoni argentini saporitissimi al forno…

Una ricettina davvero molto gustosa e semplice quella di oggi…basta prendere dei gamberoni, vi consiglio gli L1 argentini per l’ottimo rapporto qualità prezzo, fare un trito esagerate di spezie, infornare e mangiare in compagnia…Buona serata tutti…

Ingredienti per 4 persone
24 gamberoni argentini L1
2 rametti di timo limonato
2 rametti di maggiorana
8 foglie di basilico
6 fogliolione
Salsa worcestershire
1 lime
1 spicchio d’aglio
100 ml di olio evo
Pepe
Sale grosso

Preparazione
Prendete il timo limonato, la maggiorana, il basilico e tritateli finissimi. Metteteli in una bacinella insieme allo spicchio d’aglio schiacciato, qualche granello di pepe nero e l’olio evo. Mescolate bene e lasciate riposare in frigo almeno 3o minuti.

Sciacquate i gamberoni sotto l’acqua fredda corrente, tagliate il guscio dalla parte del dorso con una forbice cercando di non rompere la polpa. Disponeteli su di una teglia con della carta forno, cospargeteci sopra l’olio con le spezie, qualche goccia di salsa worcestershire, una spolverata di sale grosso e una grattugiata di buccia di lime.

Infornate in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Lasciate intiepidire e servite.

…Buon Appetito…

IMG_1029

IMG_1027

Annunci

Risotto con filetto di pesce persico nostrano mantecato alla ricotta di bufala e sua bottarga…

Che bello il lago, grazie alle sue mille sfumature e a suoi deliziosi e nobili abitanti, i signori Pesci Persici…finalmente sono riuscito a reperirne qualche raro esemplare nostrano…filetti piccoli, teneri e molto saporiti, ideali da fare dorati o in risotto…quindi se riuscite a trovarli provate questa ricetta, aggiungendo come tocco finale della bottarga di pesce persico, forse introvabile, ma strepitosa…tra poco parto per le terme di San Pellegrino, finalmente un po’ di relax dopo una settimana infernale…Buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso carnaroli
500 g di filetto di pesce persico nostrano
100 g di ricotta di bufala
200 g di farina di semola rimacinata
20 g di bottarga di pesce persico
4 foglie di salvia giganti
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio evo

Per il brodo
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
1 rametto di timo limonato
Sale grosso

Preparazione
Preparate il brodo vegetale mettendo l’aglio, la cipolla senza buccia, un rametto di timo limonato e poco sale grosso in una padella colma d’acqua fredda. Fate bollire e lasciate cuocere per 30 minuti a fiamma molto bassa.

Impannate i 3/4 dei filetti di pesce persico nella farina di semola. Cuoceteli in una padella con burro e salvia fino a che non saranno diventati croccanti.

Mettete un filo d’olio in una padella dai bordi alti, aggiungete i restanti filetti di pesce persico tagliati a cubetti e fateli cuocere per due minuti. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e togliete il pesce dalla padella utilizzando una schiumarola, così da lasciare solo il suo sugo all’interno.

Versate il riso nella padella e tostatelo per 2 minuti. Quando sarà ben tostato sfumate con il brodo aromatico e terminate la cottura continuando a versarne poco alla volta.

A metà cottura ricordatevi di aggiungere il filetto di pesce persico a cubetti precedentemente scottato e sfumato.

Quando il riso sarà cotto, naturalmente al dente, aggiungete la ricotta di bufala e mantecate per due minuti energicamente. Coprite il riso con un coperchio e lasciate riposare per altri due minuti.

Servite adagiando sopra al riso i filetti dorati di pesce persico, una bella foglia di salvia croccante e cospargete il tutto di bottarga di pesce persico aggiungendo un filo d’olio evo a piacere.

Buon Appetito

IMG_0730

IMG_0712

IMG_0714

IMG_0715

IMG_0716

IMG_0719

IMG_0720

IMG_0721

IMG_0722

IMG_0718

Battuta di gamberoni e mela verde con timo limonato, basilico, menta, arancia e lime…

Ecco una vera ricetta estiva, dal gusto molto delicato e insolito. Prendete dei gamberoni, della mela verde, del lime, dell’arancia e qualche spezia fresca…vedrete che poesia di sapori…buona serata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
1 kg di gamberoni
1 arancia
1 lime
1 mela verde
1 rametto di timo limonato
2 fogli di basilico
1 rametto di menta
Olio evo
Pepe nero

Preparazione
Pulite i gamberoni eliminando testa e guscio (non buttateli via, teneteli da parte per fare un ottimo fumetto di crostacei da utilizzare per preparazioni future) e risciacquateli sotto l’acqua fredda corrente. Batteteli a coltello cercando di non sminuzzarli troppo e mettete in una bacinella abbastanza capiente.

Pulite la mela verde, togliete la buccia ed il torsolo e tagliatela a cubetti piccolissimi. Aggiungetela alla battuta di gamberoni.

In una bacinella spremete il lime insieme a metà arancia, aggiungete dell’olio evo, del pepe nero ed emulsionate. Aggiungete alla bacinella con i crostacei e la mela verde mescolando bene.

Unite al tutto le spezie dopo averle pulite e mescolate delicatamente.

Servite la battuta disponendola spianata su di un piatto.

…Buon Appetito…

N.B. Non ho salato perché a parer mio è più buona così.

IMG_0422

IMG_0395

IMG_0409

IMG_0410