Fusilli bucati con calamari e “Oriental Pest”…

La ricetta di oggi vi stupirà per la sua semplicità, ma sopratutto per la sua indiscutibile bontà, almeno spero. Vi basta prendere dei super calamari freschi, possibilmente piccoli, e creare uno sfizioso pesto di rucola al curry, da me nominato “Oriental Pest”. Buona serata…

Ingredienti per 4 persone
400 g di fusilli bucati
300 g di calamari
1/2 bicchiere di vino bianco
Aglio
Olio evo
Sale

Ingredienti per il pesto di rucola al curry
100 g di rucola
30 g di pecorino romano grattugiato
4 cucchiaini di curry in polvere
Olio evo

Preparazione
Lessate i fusilli in abbondante acqua salata.

Mettete nel bicchiere del mixer la rucola, il pecorino e il curry in polvere. Frullate con con il frullatore ad immersione aggiungendo l’olio a filo fino ad ottenere una salsa cremosa.

Pulite i calamari, tagliateli a rondelle dello spessore di 2 cm e sciacquateli sotto l’acqua fredda.

Fate dorare uno spicchio d’aglio, aggiungeteci i calamari e lasciateli cuocere 1 minuto per lato. Aggiustate di sale, pepe, sfumate con il vino bianco e fate evaporare.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare con i calamari mantenendo poca acqua di cottura.

Mettete i fusilli con i calamari in una bacinella, aggiungete “l’Oriental Pest” e mescolate energicamente.

Mettete i fusilli in un piatto, cospargete di curry i bordi e servite.

…Buon Appetito…

IMG_0603

IMG_0592

IMG_0594

IMG_0596

IMG_0598

Annunci

Riso freddo ai tre cereali con calamari, gamberi, acciughe, zucchina, rucola e datterini…

Il caldo non può impedirmi di cucinare, il caldo non può decidere cosa devo mangiare…da domani bollito misto, stracotti e polenta concia…naturalmente sto scherzando!!! Oggi vi propongo un piatto molto fresco da gustare davanti al ventilatore con costume da bagno e birra ghiacciata…Buona afosa e calda giornata a tutti…

Ingredienti
400 g di riso gallo ai tre cereali
200 g di calamari freschi
20 code di gambero
4 acciughe sott’olio
50 g di rucola
12 pomodori datterini
Limone
Olio evo
sale

Preparazione
Lessate il riso ai tre cereali in abbondate aqua salata.

Fate bollire le code di gambero per massimo 3 minuti in acqua bollente poco salata. Quando saranno cotti metteteli sotto l’acqua fredda corrente, sgusciateli e lasciateli raffreddare.

Pulite i calamari eliminando la sacca con le uova ed il becco. Tagliateli a strisce sottili e fate bollire nella stessa padella contenete l’acqua dei gamberi per 10 minuti. Scolateli e raffreddateli sotto l’acqua fredda corrente.

In una bacinella mettete il riso freddo, le acciughe sminuzzate, le zucchine e i datterini tagliati a cubettini, la rucola tagliata grossolanamente, i calamari e le code di gambero.

Condite con olio evo, un pizzico di sale e una grattugiata di lime. Mescolate delicatamente e servite.

Buon Appetito

IMG_1479

IMG_1469

IMG_1471

Orecchiette con battuta di tonno scottato e crema fredda di patate, rucola e acciuga….

Oggi avevo proprio voglia di una bella pasta asciutta, quindi armato di fantasia mi sono inventato un piatto semi caldo e molto delicato…tonno, acciughe, patate e rucola. Buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
400 g di orecchiette
200 g di filetto di tonno
250 g di patate
50 g di rucola
8 acciughe sott’olio
Lime
Olio evo
Burro
Sale
Pepe

Preparazione
Tagliate a cubetti il filetto di tonno, battetelo a coltello e mettetelo in una bacinella con un filo d’olio, una spruzzata di lime, un pizzico di sale e pepe. Lasciate marinare per 30 minuti in frigo.

Lessate le patate in abbonamento acqua poco salata. Quando saranno pronte scolatele e fatele intiepidire. Mettetele nel bicchiere del mixer con la rucola e le acciughe. Frullate con il frullatore ad immersione aggiungendo poco olio a filo e un po’ di acqua di cottura delle patate per rendere tutto più cremoso.

Lessate le orecchiette in abbondante acqua salata.

Scolate la pasta al dente e mettetela in una padella calda con una noce di burro. Aggiungete la tartare di tonno e saltate il tutto per pochissimo tempo.

Mettete la crema di patate, rucola e acciuga sul fondo del piatto e adagiateci sopra le orecchiette al tonno.

Buon Appetito

IMG_1042

IMG_1030

IMG_1031

IMG_1032

IMG_1034

IMG_1035

Riso rosso selvatico con salmone, spada, rucola, burratina e lime.

Oggi vi propongo una ricetta molto semplice, fresca e squisita. Basta unire pochi e sani ingredienti, per ottenere un piatto estivo indimenticabile. Procuratevi dell’ottimo salmone e pesce spada e seguite la ricetta passo a passo…Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso rosso selvatico
100 g di filetto di salmone
100 g di trancio di pesce spada
200 g di burrata
50 g di rucola
1 lime
Olio evo
Sale

Preparazione
Lessate il riso rosso selvatico in abbondante acqua salata. Pulite il filetto di salmone e il trancio di pesce spada. Tagliateli a cubetti piccoli e metteteli in una bacinella abbastanza capiente. Aggiungete la rucola tritata grossolanamente e la burratina che andrete a “spappolare” all’interno con le mani. Scolate il riso e raffreddatelo sotto l’acqua fredda corrente. Aggiungetelo alla bacinella con il resto degli ingredienti, mettete un filo d’olio, un pizzico di sale e una grattugiata di buccia di lime. Mescolate delicatamente cercando di amalgamare bene il tutto. Mettete in frigo 1 oretta circa e servite.

…Buon Appetito…

IMG_0420

IMG_0378

IMG_0379

IMG_0380

IMG_0381

IMG_0382

IMG_0384

Riso freddo ai tre cereali con straccetti di salmone scottato al basilico, rucola, datterini e ricotta salata…

Buona domenica a tutti…mi scuso se non ho scritto prima, ma con l’imminente arrivo del caldo, mi è toccato il tanto odiato cambio degli armadi…diciamo che più che altro ho diretto i lavori, a discapito di quella santa ragazza della mia morosa… Vi lascio con la ricetta del giorno, fresca, light, veloce e sopratutto estiva…buona serata.

Ingredienti
400 di riso ai 3 cereali (riso integrale, avena, grano)
300 g di filetto di salmone
50 g di ricotta salata
24 pomodori datterini
100 g di rucola
8 foglie di Basilico
Olio evo
Sale

Preparazione
Fate bollire il riso ai tre cereali in abbondante acqua salata. Quando è cotto scolatelo e raffreddatelo sotto l’acqua fredda corrente.

Prendete il filetto di salmone, togliete la pelle ed eventuali lische e fatelo a straccietti. Mettetelo a marinare circa 1 ora con un filo d’olio evo e il basilico tagliato a striscioline.

Fate scaldare una padella e saltateci il salmone con tutta la sua marinata per massimo 1 minuto.

Prendete una bacinella abbastanza grande, mettete la rucola, i datterini divisi in due, il riso ai tre cereali e il salmone scottato. Condite con olio, sale e mescolate delicatamente.

Mettete in un piatto l’insalata di riso e cospargete con una generosa grattata di ricotta salata.

Buon Appetito

IMG_9548

Trota salmonata affumicata con Branzi fuso, rucola e pomodorini…

Ho trovato in pescheria dell’ottima trota salmonata affumicata e così mi sono inventato due ricettine molto semplici e sopratutto estive. La prima, quella di oggi, è composta da sapori strani, molto diversi tra loro, ma comunque a parer mio azzeccati..trota con il Branzi???…Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
600 g di filetto di trota salmonata affumicata
200 g di formaggi Branzi
100 g di rucola
20 pomodori piccadilly
Olio evo
Sale

Preparazione
Tagliate i pomodori a cubetti piccoli e metteteli in una bacinella con un filo d’olio evo, un pizzico di sale e uno spicchio d’aglio in camicia. Mescolate bene e lasciate insaporire 10 minuti.

Fate scottare il filetto di trota in una padella già calda dalla parte della pelle con sopra il branzi tagliato a fette molto sottili. Lasciate sciogliere il formaggio per poco tempo e spegnete la fiamma.

Mettete la rucola sul fondo del piatto, sopra la trota con il Branzi, cospargete con i cubetti di pomodoro privati dell’aglio e aggiungete un filo d’olio evo.

Buon Appetito

IMG_9562

Pennette con sfilacci di cavallo, pomodorini e crema di burrata alla rucola…

In questi giorni mi è stato difficile trovare tempo per dedicarmi alla mia tanto amata cucina, ma oggi finalmente sono riuscito a ritagliarmi uno spazio di tempo per prepararmi un pranzetto con i fiocchi…sfilacci di cavallo, pomodorini, burrata e rucola…cosa c’è di più perfetto? Buona serata tutti…

Ingredienti
400 g di pennette
100 g di sfilacci di cavallo
200 g di burrata
50 g di rucola
12 datterini
Olio evo
Sale

Preparazione
Lessate le pennette in abbondante acqua salata.

Mettete nel bicchiere del mixer la burrata, la rucola, un filo d’olio evo e un pizzico di sale. Frullate con il mixer ad immersione fino ad ottenere una salsa cremosa.

Prendete una padella, aggiungete un goccio d’olio evo, uno spicchio d’aglio e i datterini divisi in due. Fate cuocere 5 minuti e aggiustate di sale e pepe.

Aggiungete ai pomodori gli sfilacci di cavallo, la salsa di burrata e rucola e mescolate bene.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare con il sugo mantenendo poca sua acqua di cottura. Servite aggiungendo a piacere del pecorino romano o parmigiano reggiano.

…Buon Appetito…

IMG_9415

IMG_9406

IMG_9407

IMG_9408

IMG_9410