Melanzane alla provolana in bianco…

Un’alternativa gustosa alle solite melanzane alla parmigiana, basta cambiare leggermente gli ingredienti ed il gioco è fatto. Non ho usato il pomodoro per non coprire il sapore della melanzana che andrà cotta al forno invece che fritta. Per i vegetariani basta eliminare il prosciutto e aggiungere qualche melanzana in più. Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
2 melanzane
300 g di prosciutto cotto a fette
250 g di mozzarella a pasta dura
150 g di provola piccante
20 g di pecorino romano
Olio evo

Preparazione
Tagliate le melanzane a rondelle dello spessore di 1/2 cm. Disponetele su di una teglia e infornatele per 10 minuti a 180 gradi in forno già caldo. Toglietele e lasciatele raffreddare.

Prendete la mozzarella e la provola piccante, tritatele insieme con il mixer e mettetele da parte.

Prendete una pirofila e oliatela bene. Mettete uno strato di melanzane, il prosciutto cotto ed il trito di formaggi. Continuate così facendo per altri due strati. Cospargete di pecorino romano e un filo d’olio evo.

Informate in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti. Servite calde, non bollenti.

Buon Appetito

IMG_7021

IMG_6949

IMG_6951

Annunci

Involtini che sorpresa e fave croccanti…

Il nome completo del piatto sarebbe stato: “Involtini di fesa di tacchino porchettati con provolone e senape piccante cotti nella birra doppio malto sopra fave croccanti e pancetta”, ma come avrete notato sarebbe stato troppo lungo e noioso. Così ci ho pensato bene e dopo aver assaggiato il piatto ho detto:”che sorpresa” è da qui è nato il nome della ricetta. Quindi provate perché è un piatto davvero fenomenale, nato dall’insieme di diverse ricette tutte rivisitate.

Ingredienti per 4 persone
400 g di fesa di tacchino a fette
100 g di provolone piccante
100 g di pancetta tesa dolce
Q.b. Di senape piccante
1 bicchiere di birra doppio malto
Olio evo
Sale
Pepe

Per le fave croccanti
800 g di fave fresche
50 g di pancetta tesa dolce
Olio evo
Burro
Sale
Pepe

Preparazione
Prendete la fesa a fette e da ogni fetta ricavate due parti. Metteteci all’interno un pezzo di provolone piccante e un cucchiaino di senape distribuendola bene sulla carne. Create un involtino arrotolando su se stessa la carne e usando la pancetta, girata tutta intorno, andate a chiuderlo.

Scaldate un filo d’olio in padella e scottateci 2 minuti per lato gli involtini. Ora sfumate con un bel bicchiere di birra, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere 10 minuti girandoli di tanto in tanto.

Prendete le fave, sbucciatele e lavatele bene. Lessatele in abbondante acqua poco salata per 15/20 minuti. Scolatele e raffreddatele subito sotto l’acqua fredda. Prendete una padella, aggiungete una noce di burro e fateci rosolare la pancetta. Aggiungete le fave bollite e fate saltare a fiamma viva per 5 minuti.

Servite gli involtini sul letto di fave croccanti cosparsi d’intingolo saporito alla senape e provolone scaturito durante la cottura dalle carne con la birra.

Buon Appetito

IMG_6911

IMG_6901

IMG_6903

IMG_6904

IMG_6906