Gamberoni argentini saporitissimi al forno…

Una ricettina davvero molto gustosa e semplice quella di oggi…basta prendere dei gamberoni, vi consiglio gli L1 argentini per l’ottimo rapporto qualità prezzo, fare un trito esagerate di spezie, infornare e mangiare in compagnia…Buona serata tutti…

Ingredienti per 4 persone
24 gamberoni argentini L1
2 rametti di timo limonato
2 rametti di maggiorana
8 foglie di basilico
6 fogliolione
Salsa worcestershire
1 lime
1 spicchio d’aglio
100 ml di olio evo
Pepe
Sale grosso

Preparazione
Prendete il timo limonato, la maggiorana, il basilico e tritateli finissimi. Metteteli in una bacinella insieme allo spicchio d’aglio schiacciato, qualche granello di pepe nero e l’olio evo. Mescolate bene e lasciate riposare in frigo almeno 3o minuti.

Sciacquate i gamberoni sotto l’acqua fredda corrente, tagliate il guscio dalla parte del dorso con una forbice cercando di non rompere la polpa. Disponeteli su di una teglia con della carta forno, cospargeteci sopra l’olio con le spezie, qualche goccia di salsa worcestershire, una spolverata di sale grosso e una grattugiata di buccia di lime.

Infornate in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Lasciate intiepidire e servite.

…Buon Appetito…

IMG_1029

IMG_1027

Annunci

Penne alla Gricia

Un primo piatto davvero molto semplice e gustoso…basta trovare del buon guanciale, dell’ottimo pecorino e tanto tanto pepe nero…la cucina romana a casa mia…

Ingredienti per 4 persone
400 g di pennette
250g di guanciale (più la sua cotenna)
100 g di pecorino
Pepe nero
Sale grosso

Preparazione
Pulite il guanciale togliendo la cotenna e mettetela in una pentola con abbondante acqua salata.
Tagliate il guanciale a cubetti e fatelo rosolare in una padella senza olio.

IMG_3570.JPG

Quando sarà diventato trasparente spegnete la fiamma e mettete da parte.

IMG_3572.JPG

Buttate la pasta nell’acqua con la cotenna e quando sarà a metà cottura riaccendete la padella con il guanciale e metteteci un mestolo di acqua di cottura della pasta con tantissimo pepe.

IMG_3573.JPG

IMG_3574.JPG

Scolate la pasta più che al dente e buttatela nella padella con il guanciale terminando la cottura.

IMG_3576-0.JPG

IMG_3577.JPG

Servite la pasta con una manciata ultra generosa di pecorino.

Buon appetito

N.b. Non salate il sugo perché già troppo saporito.

IMG_3582.JPG