Riso freddo ai tre cereali con gamberetti, petto di pollo, fave, brie e salsa senape miele…

Ecco un’altra ricetta per rendere la vostra calda estate ancora più sfiziosa…basta avere dei gamberetti, fave, brie e petto di pollo. Dimenticavo, preparate anche una dolcissima e delicatissima salsa senape e miele per arricchire il tutto…Buona serata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso ai Gallo ai tre cereali
200 g di gamberetti in salamoia
200 g di petto di pollo
100 g di fave surgelate
100 g di formaggio brie
1 rametto di rosmarino
1 rametto timo
1 rametto origano
Olio evo
Sale

Per la salsa senape miele
4 cucchiai di senape
2 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaino di aceto balsamico
Olio evo

Preparazione
Mettete la senape, l’aceto balsamico e il miele nel bicchiere del mixer. Frullate con il frullatore ad immersione aggiungendo poco olio a filo fino ad ottenere una salsa cremosa.

Lessate il riso ai tre cereali in abbondante acqua salata e appena sarà pronto raffreddatelo sotto l’acqua fredda corrente.

Lessate anche le fave in abbondante acqua e raffreddatele.

Scottate il petto di pollo in padella aromatizzandolo con dell’olio d’olivo e un trito di spezie, rosmarino, tipo e origano. Fatelo raffreddare e tagliatelo a cubetti.

Risciacquate i gamberetti in salamoia e strizzateli delicatamente.

Tagliate il brie a cubetti.

Prendete una bacinella capiente, mettete il riso ai tre cereali, il petto di pollo aromatizzato, le fave, il brie e i gamberetti. Condite con la salsa di senape miele e servite.

…Buon Appetito…

IMG_0922

IMG_0917

Annunci

Riso freddo ai tre cereali con melanzana, acciughe, Branzi e fagioli rossi…

Ecco un’altra gustosissima ricetta con il riso freddo ai tre cereali…oggi passiamo a dei gusti più decisi, meno delicati ma comunque abbastanza leggeri…melanzana, acciughe, Branzi e fagioli rossi…Buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso Gallo ai tre cereali
8 acciughe sott’olio
1 melanzana
100 g di formaggio Branzi
150 g di fagioli rossi in scatola
Origano
Olio evo

Preparazione
Lessate il riso ai tre cereali in abbondante acqua salata.

Scolate i fagioli rossi in un colino e risciacquateli sotto l’acqua fredda corrente.

Tagliate le melanzane a cubetti, conditele con un filo d’olio e cuocetela in forno a 200°per 10/15 minuti.

Eliminate l’olio in eccesso delle acciughe tamponandole con della carta da cucina e sminuzzatele.

Tagliate il formaggio Branzi a cubetti piccoli.

Scolate il riso al dente, mettetelo in una bacinella capiente insieme ai fagioli rossi, alle melanzane, alle acciughe e al Branzi. condite con un filo d’olio e mescolate energicamente.

Buon appetito

IMG_0890

IMG_0886

Riso freddo ai tre cereali con tonno sott’olio, asparagi, datterini, primosale e lime…

Ecco la seconda ricetta della settimana avente come tema il riso freddo…uniamo tonno, asparagi, datterini e del freschissimo primosale per ottenere una freschissima insalata di riso…non dimentichiamoci di dare anche una generosa grattugiata di lime…Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso Gallo ai tre cereali
150 g di tonno sott’olio
150 g di formaggio primo sale
150 g di asparagi
1 lime
Olio evo
Sale

Preparazione
Pulite gli asparagi, eliminate la parte dura e tagliateli a rondelle. Lessateli 5 minuti in acqua poco salata. Scolateli e raffreddateli immediatamente sotto acqua fredda corrente.

Nella stessa acqua di cottura degli asparagi lessate il riso aggiungendo poco sale grosso se necessario. Quando sarà cotto, scolatelo in un colino e raffreddatelo sotto acqua fredda corrente.

Prendete una ciotola abbastanza capiente, metteteci il tonno sgocciolato, il primo sale tagliato a dadini, i datterini cubettati, gli asparagi precedentemente cotti, un filo d’olio evo e un pizzico di sale. Mescolate bene facendo amalgamare il tutto.

Mettete il riso nel piatto e date una generosa grattugiata di buccia di lime.

…Buon Appetito…

  

Risotto ai tre cereali con baccalà profumato al timo limonato, cappuccio bianco, datterini e formaggio fresco di capra…

Non saprei se definirla un piatto invernale, primaverile o estivo, so solo che se ami il baccalà come lo amo io , questa è la ricetta giusta per te. L’idea di utilizzare il riso ai tre cereali mi è venuto guardando un contest culinario organizzato l’anno scorso da una nota casa produttrice di riso e mi è sembrata un’idea originale da provare assolutamente…baccalà, cavolo cappuccio bianco, formaggio fresco e timo limonato…buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso ai tre cereali (riso, farro e orzo)
150 g di filetto di baccalà dissalato
100 g di formaggio fresco di capra
50 g di cavolo cappuccio bianco
1 rametto di timo limonato fresco
Olio evo
Aglio
Sale
Pepe

Preparazione
Preparate un leggero brodo vegetale utilizzando gli scarti del cavolo cappuccio bianco, due spicchi d’aglio, del sale grosso e acqua fredda. Fate bollire per 10 minuti a fiamma bassa.

Mettete a marinare in una bacinella per almeno 4 ore il filetto di baccalà dissalato con un filo d’olio evo e un rametto di timo limonato spezzettato.

Prendete una padella dai bordi alti, aggiungete un filo d’olio evo, uno spicchio d’aglio e i pomodorini tagliati a metà. Lasciate cuocere pochi minuti e con l’aiuto di una schiumarola toglieteli dalla padella lasciando all’interno formatosi.

Togliete 10 minuti prima il baccalà dal frigo e aggiungetelo nella padella di cottura dei pomodori con tutta la sua marinatura, eliminando il timo limonato e lasciate cuocere per 2 minuti. Sempre con l’auto della schiumarola togliete il baccalà lasciando all’interno tutto il sugo.

Prendete il riso ai tre cereali e fatelo tostare 2 minuti nella padella contenete il sugo dei pomodori e quello del baccalà. Non sarà necessario aggiungere grassi perchè già presenti dalle cotture precedenti.

Aggiungete poco alla volta il brodo vegetale, fino ad arrivare a cottura del riso, circa 15/16 minuti. A metà cottura ricordatevi di aggiungere il baccalà precedentemente scottato e il cavolo cappuccio bianco tagliato a strisce e privato della parte dura, che userete per il brodo.

Spegnete la fiamma, aggiungete un filo d’olio a filo e il formaggio fresco di capra. Mantecate energicamente per due minuti e coprite con un coperchio per altri due minuti.

Servite decorando con del baccalà marinato, due datterini, qualche fogliolina di timo limonato e un filo d’olio evo.

Buon Appetito

img_9037 copia

IMG_9021

IMG_9022

IMG_9023

IMG_9026

IMG_9030