Ragù di luganiga e verdure alla birra rossa…

Finalmente un po’ di pioggia, un po’ di fresco…ecco perché ho pensato di preparare un bel ragù fatto con una saporitissima luganiga, un mega soffritto di verdure e tanto, anzi, tantissimo amore…buona giornata a tutti…

Ingredienti per 8 persone
400 g di luganiga
500 g di passata di datterini
1 birra rossa Moretti
80 g di carota
80 g di sedano
40 g di cipolla
20 g di burro
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Fate sciogliere il burro in una padella e aggiungete le verdure tagliate a cubetti piccoli.

Lasciate soffriggere e aggiungete la luganiga privata delle pelle e sgranata nella padella con l’aiuto di una forchetta.

Lasciate cuocere per 5 minuti finché la carne non prende colore, aggiustate di sale, pepe e sfumate con la birra rossa.

Lasciate evaporare e aggiungete la passata di datterini.

Coprite con un coperchio, lasciando un piccolo spiraglio per far uscire il vapore, e cuocete per 90 minuti circa aggiungendo poca acqua calda se necessario.

Servirete con pasta, gnocchi, lasagne o seguendo la vostra fantasia.

Buon Appetito

   
    
    
   

Annunci

Ragù di luganiga alla birra con piselli e patate…

Oggi vi propongo un ragù, per darvi un’alternativa al classico “Bolognese Style”…Basta usare della Luganiga “lucanica”, piselli, patate e tanto amore…Ecco arrivato il weekend, forse uno tra i più caldi di questa estate, quindi domani parto e vado dritto in montagna…buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
200 g di luganiga
100 g di piselli surgelati
100 g di patate
200 g di passata di datterini
1 bicchiere di birra chiara
15 g di carota
15 g di sedano
15 g di cipolla
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Sgranate la luganiga in una bacinella e mettetela a marinare con la birra per almeno 3 ore in frigorifero.

Tagliate la carota, il sedano, la cipolla e le patate a cubetti piccoli e fateli soffriggere in tre cucchiai d’olio evo. Fate cuocere a fiamma bassa 5 minuti e aggiungete la luganiga sgocciolata dalla birra (tenete la marinatura da parte). Fate cuocere per 5 minuti, aggiustate di sale, pepe e sfumate con la marinatura alla birra avanzata.

Aggiungete la passata di datterini, i piselli gelo e lasciate cuocere per 20 minuti a fiamma bassissima, se necessario aggiungete un mezzo bicchiere d’acqua.

Quando sarà pronto, controllate la sapidità e usate il ragù per condire pastasciutte, paste fresche, gnocchi, lasagne etc…

…Buon Appetito…

IMG_1061

Farfalle con luganiga, salmoriglio, fave croccanti e crema di latte…

Oggi intensa giornata ai fornelli per la cena di compleanno della mia sorellina. A pranzo mi sono fatto un piattino niente male con farfalle, fave, luganiga, salmoriglio (tipo pesce spada) e la mitica crema di latte Fiorello che mangiavo sempre da piccolo, direttamente dal suo contenitore, con il cucchiaio, un filo d’olio, sale e pepe…buona serata a tutti…domani vi delizierò con un risottino e un arrostino molto particolare…

Ingredienti per 4 persone
400 g di farfalle
150 g di filetto di salmoriglio
100 g di luganiga
100 g di fave surgelate
100 g di crema di latte tipo Fiorello

Preparazione
Fate bollire le fave surgelate per 5 minuti in abbondate acqua salata. Scolatele e mettetele da parte mantenendo l’acqua di cottura in cui andrete a lessare le farfalle.

Mettete uno spicchio d’aglio in padella con un filo d’olio e fate insaporire. Tagliate a cubetti il salmoriglio, sgranate la luganiga e aggiungeteli in padella. Cuocete per due minuti senza mescolare troppo. Salate, pepate, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Aggiungete le fave e fate saltare per 1 minuto.

Aggiungete la crema di latte, un mestolo di acqua di cottura della pasta e lasciate ritirare il sugo.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare con il sugo.

…Buon Appetito…

IMG_8091

IMG_8068

IMG_8074

IMG_8074

IMG_8078

IMG_8080