Riso freddo ai tre cereali con tonno sott’olio, asparagi, datterini, primosale e lime…

Ecco la seconda ricetta della settimana avente come tema il riso freddo…uniamo tonno, asparagi, datterini e del freschissimo primosale per ottenere una freschissima insalata di riso…non dimentichiamoci di dare anche una generosa grattugiata di lime…Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso Gallo ai tre cereali
150 g di tonno sott’olio
150 g di formaggio primo sale
150 g di asparagi
1 lime
Olio evo
Sale

Preparazione
Pulite gli asparagi, eliminate la parte dura e tagliateli a rondelle. Lessateli 5 minuti in acqua poco salata. Scolateli e raffreddateli immediatamente sotto acqua fredda corrente.

Nella stessa acqua di cottura degli asparagi lessate il riso aggiungendo poco sale grosso se necessario. Quando sarà cotto, scolatelo in un colino e raffreddatelo sotto acqua fredda corrente.

Prendete una ciotola abbastanza capiente, metteteci il tonno sgocciolato, il primo sale tagliato a dadini, i datterini cubettati, gli asparagi precedentemente cotti, un filo d’olio evo e un pizzico di sale. Mescolate bene facendo amalgamare il tutto.

Mettete il riso nel piatto e date una generosa grattugiata di buccia di lime.

…Buon Appetito…

  

Annunci

Fusilli al pesto con tartare di gamberoni al lime e pomodorini…

Il profumo intenso del basilico unito alla freschezza dei gamberoni ha ispirato questa ricetta. A volte le cose semplici sono le più buone…Buon giorno a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di fusilli
12 gamberoni
12 pomodori datterini
1/2 lime
Olio evo
Sale
Pepe

Per il pesto di basilico

Preparazione
Preparate il pesto di basilico.

Pulite i gamberoni, privateli della testa e del guscio. Fateli a cubetti e poi a tartare, metteteli in una bacinella e conditili con olio evo, i datterini tagliati a cubetti, sale, pepe e il succo di lime. Lasciate marinare per almeno 30 minuti in frigo.

Lessate i fusilli in abbondante acqua salata.

Mettete il pesto in una bacinella e aggiungete poca acqua di cottura della pasta per diluire la salsa.

Scolate i fusilli al dente e metteteli nella bacinella con il pesto. Aggiungete la tartare di gamberoni, mescolate bene il tutto e servite.

Buon Appetito

IMG_0588

IMG_0576

IMG_0577

IMG_0578

IMG_0580

IMG_0585

IMG_0586

La mia super insalata di mare…

Adoro la mia “super” insalata di mare, potrei mangiarne a quantità industriale senza mai sentirmi sazio. Per questo voglio condividere con voi la mia speciale, semplice e rinfrescante ricetta. Mi raccomando utilizzate solo prodotti super freschi! Buona serata a tutti, noi stasera siamo stati invitati dal nostro carissimo amico Andrea alla rinomata “pizzeria” da Sirani a Bagnolo Mella…abbiamo promesso di prendere solo pizze dai 35€ in su… Ingredienti per 10 persone 40 code di gambero 20 calamari freschi piccoli 1 seppia grande 2 kg di cozze 10 pomodori piccadilly 2 coste di sedano Prezzemolo Lime Aglio Olio evo Sale Pepe Preparazione Fate bollire le code di gambero per massimo 5 minuti in acqua bollente poco salata. Quando saranno cotti metteteli sotto l’acqua fredda corrente, sgusciateli e lasciateli raffreddare. Pulite i calamari eliminando la sacca con le uova ed il becco. Incideteli a metà lungo il dorso, poi di nuovo trasversalmente e dividete a metà i suoi ciuffi se sono troppo grossi. Fate bollire il tutto nella stessa padella contenete l’acqua dei gamberi per 10 minuti. Scolateli e raffreddateli sotto l’acqua fredda corrente. Pulite la seppia eliminando l’osso, la pelle e le interiora. Fatela bollire intera per 40 minuti nell’acqua dove avete cotto i gamberi e i calamari. Quando vi sembrerà tenera, raffreddatela sotto l’acqua fredda corrente e tagliatela a striscioline. Pulite bene le cozze sotto l’acqua fredda corrente eliminando le incrostazioni e la barbetta con l’aiuto di un coltello. Mettetele in una padella dai bordi alti con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio evo. Accendete la fiamma, coprite la padella con un coperchio e fatele aprire a fiamma media. Quando si saranno aperte tutte, spegnete la fiamma e lasciatele raffreddare. Ora dovrete togliere il mollusco dal guscio, lasciandone alcune intere per la guarnizione. Filtrate dalla padella il loro liquido e mettete tutto da parte. Pulite il sedano, i pomodori piccadilly e fate tutto a cubetti piccoli. Prendete una bacinella molto capiente, metteteci all’interno i gamberi, i calamari, la seppia, le cozze e le verdure. Aggiungeteci un filo d’olio, 6 cucchiai di liquido delle cozze, una manciata di prezzemolo, sale, pepe e una grattugiata di lime. Mescolate con delicatezza e servite freddo dopo aver lasciato riposare in frigo per almeno 1 ora. …Buon Appetito… IMG_0426 IMG_0424

Riso rosso selvatico con salmone, spada, rucola, burratina e lime.

Oggi vi propongo una ricetta molto semplice, fresca e squisita. Basta unire pochi e sani ingredienti, per ottenere un piatto estivo indimenticabile. Procuratevi dell’ottimo salmone e pesce spada e seguite la ricetta passo a passo…Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso rosso selvatico
100 g di filetto di salmone
100 g di trancio di pesce spada
200 g di burrata
50 g di rucola
1 lime
Olio evo
Sale

Preparazione
Lessate il riso rosso selvatico in abbondante acqua salata. Pulite il filetto di salmone e il trancio di pesce spada. Tagliateli a cubetti piccoli e metteteli in una bacinella abbastanza capiente. Aggiungete la rucola tritata grossolanamente e la burratina che andrete a “spappolare” all’interno con le mani. Scolate il riso e raffreddatelo sotto l’acqua fredda corrente. Aggiungetelo alla bacinella con il resto degli ingredienti, mettete un filo d’olio, un pizzico di sale e una grattugiata di buccia di lime. Mescolate delicatamente cercando di amalgamare bene il tutto. Mettete in frigo 1 oretta circa e servite.

…Buon Appetito…

IMG_0420

IMG_0378

IMG_0379

IMG_0380

IMG_0381

IMG_0382

IMG_0384

Battuta di gamberoni e mela verde con timo limonato, basilico, menta, arancia e lime…

Ecco una vera ricetta estiva, dal gusto molto delicato e insolito. Prendete dei gamberoni, della mela verde, del lime, dell’arancia e qualche spezia fresca…vedrete che poesia di sapori…buona serata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
1 kg di gamberoni
1 arancia
1 lime
1 mela verde
1 rametto di timo limonato
2 fogli di basilico
1 rametto di menta
Olio evo
Pepe nero

Preparazione
Pulite i gamberoni eliminando testa e guscio (non buttateli via, teneteli da parte per fare un ottimo fumetto di crostacei da utilizzare per preparazioni future) e risciacquateli sotto l’acqua fredda corrente. Batteteli a coltello cercando di non sminuzzarli troppo e mettete in una bacinella abbastanza capiente.

Pulite la mela verde, togliete la buccia ed il torsolo e tagliatela a cubetti piccolissimi. Aggiungetela alla battuta di gamberoni.

In una bacinella spremete il lime insieme a metà arancia, aggiungete dell’olio evo, del pepe nero ed emulsionate. Aggiungete alla bacinella con i crostacei e la mela verde mescolando bene.

Unite al tutto le spezie dopo averle pulite e mescolate delicatamente.

Servite la battuta disponendola spianata su di un piatto.

…Buon Appetito…

N.B. Non ho salato perché a parer mio è più buona così.

IMG_0422

IMG_0395

IMG_0409

IMG_0410

Petto di pollo semolato di spezie al lime e salsa Worcester con mozzarelline e piccadilly…

Marino come mai non hai scritto quasi niente questa settimana? Eri forse a corto d’idee? Naturalmente no, ho solamente avuto tantissimo lavoro da fare e non ho trovato ne il tempo per cucinare, ne il tempo per scrivere. Quindi ricomincio dal week end, l’ultimo week end prima della partenza per Ibiza…vi lascio con una ricetta semplice e sfiziosa a base di pollo, spezie e lime…Buona giornata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
800 g di petto di pollo a fette
50 g di semola rimacinata
2 lime succosi
300 g di mozzarelline vaccine
12 pomodori piccadilly
2 cucchiaini si salsa Worcester
2 rametti di timo
2 rametti di rosmarino
6 foglie di salvia
8 foglie di basilico
1/2 spicchio d’aglio
Sale

Preparazione
Prendete il timo, il rosmarino, l’aglio e tritateli finemente. Mettete la semola rimacinata e un pizzico di sale in una bacinella. Aggiungete le spezie tritate e mescolate bene.

Prendete il pollo e passatelo nella panatura. Mettete in una padella 6 cucchiai abbondanti d’olio evo e quando sarò caldo aggiungete il pollo impanato. Lasciate cuocere circa 3 minuti per lato fino a quando la panatura non risulta croccante. Salate a piacere.

Spremete i lime una bacinella, aggiungete la salsa Worcester e mescolate bene. Sfumate il pollo con la salsa, lasciate cuocere 1 minuto e girate la carne per altri 30 secondi.

Prendete una bacinella, aggiungete i pomodori piccadilly tagliati in 4 pezzi, le mozzarelline intere, il basilico tagliato a striscioline, un filo d’olio evo e un pizzico di sale. Mescolate bene.

Mettete i pomodori e le mozzarelline sulla base del piatto e adagiateci sopra il pollo infarinato alle spezie e lime.

Buon Appetito

IMG_9606

IMG_9596

IMG_9597

IMG_9599

IMG_9600

IMG_9601

Rombo chiodato al forno con carciofi, patate, olive taggiasche e succo d’aceto di mele e lime…

Sabato pomeriggio ho trovato in pescheria ad un prezzo davvero conveniente un fantastico rombo chiodato. Ho pensato e ripensato a come cucinarlo e domenica sera è arrivata l’ispirazione. Carciofi, patate e olive taggiasche…abbinamento perfetto. Invece di sfumare il pesce con il vino bianco, ho pensato ad un’alternativa, una spruzzata di lime e aceto di mele. Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
1,5 kg di rombo chiodato
8 carciofi spinosi
500 g di patate
30 g di olive taggiasche
1 lime
2 cucchiai di aceto di mele
30 g di parmigiano reggiano
10 g di burro
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Pulite i carciofi eliminando le foglie dure più esterne, fino ad arrivare al cuore tenero e chiaro. Tagliateli in 4 spicchi e fateli saltare in padella con un filo d’olio per 10 minuti circa aggiustando di sale. Se non li cucinate subito metteteli a bagno con acqua e limone per non farli diventare neri.

Sbucciate le patate, tagliatetele a rondelle e fatele saltare 10 minuti con il burro aggiustando di sale.

Pulite il rombo eliminando le viscere e sciacquatelo sotto l’acqua fredda corrent. Mettetetelo in una placca da forno, praticate delle piccole incisioni a x sul dorso e massaggiate delicatamente con del sale grosso, del pepe in granuli e un filo d’olio evo.

Aggiungete sui lati della placca, non sopra al rombo, le patate, i carciofi e le olive taggiasche.

Prendete l’aceto di mele e mischiatelo con il succo del lime. Aiutandovi con un cucchiaino cospargetelo su tutto il pesce.

Prendete il parmigiano reggiano grattugiato, spolverate generosamente pesce e verdure.

Infornate il forno già caldo a 160° per 40 minuti circa.

Togliete dal forno, sfilettate delicatamente il rombo e servite con le patate, i carciofi, le olive taggiasche ed un filo d’olio.

Buon Appetito

IMG_8695

IMG_8682

IMG_8683

IMG_8700