Gli gnocchi di patate…

Ecco la mia ricetta per fare dei semplicissimi gnocchi di patate. Ne ho provati di tanti tipi, da quelli ripieni, a quelli verdi, a quelli neri a quelli piccoli, a quelli tondi…ma sta di fatto che a volte la semplicità ripaga. Buona giornata a tutti e sporcatevi le mani ogni tanto!

Ingredienti per 4 persone
800 g di patate
200 g di farina 00
3 tuorli d’uovo
40 g di parmigiano
Sale
Noce moscata
Pepe bianco

Preparazione
Fate bollire le patate ancora con la buccia in abbondante acqua salata. Quando sono cotte, scolatele, lasciatele raffreddare e pelatele. Prendete uno schiacciapatate e passatele dentro una bacinella.

Aggiungete la farina, i tuorli, il parmigiano, una grattata di noce moscata, un pizzico di sale, pepe e impastate delicatamente (io come potete vedere nelle foto ho utilizzato la planetaria, ma va benissimo anche impastare a mano).

Cospargete una spianatoia con della farina e adagiateci l’impasto. Preparate gli gnocchi formando dei filoncini e poi tagliateli a pezzetti di circa 2 cm, a me personalmente non importa che siano troppo regolari, adoro quel tocco rustico in più, sempre tenendo in considerazione la stessa grandezza per una cottura regolare.

Gli gnocchi vanno lessati in abbondante acqua salata e scolati solo 10 secondi dopo che sono venuti a galla.

…Buon Appetito…

IMG_1079

IMG_1069

IMG_1075

IMG_1077

IMG_1080

Annunci

Gnocchi di farro e nero di seppia…

E come ogni domenica proverò a stupirvi con un piatto particolare e molto gustoso. Oggi ho sperimentato degli gnocchi di farro e nero di seppia. I miei commensali hanno approvato la ricetta, sopratutto perché accompagnata da un sughetto all’astice per niente male…ma questa è un altra storia…buona domenica a tutti…

Ingredienti
1 kg di patate
200 g di farina 00
200 g di farina di farro
8 g di nero di seppia
1 uovo
Sale

Preparazione
Pulite le patate e senza sbucciarle mettetele in una padella piena di acqua fredda. Fatele bollire per 30/40 minuti in base alla loro dimensione (dovranno avere tutte la stessa dimensione). Quando saranno cotte togliete la buccia e senza farle raffreddare schiacciatele con lo schiacciapatate nella bacinella della planetaria o una ciotola per chi impasta a mano.

Nella bacinella della planetaria dove avete schiacciato le patate aggiungete le farine setacciate, l’uovo, il nero di seppia e un pizzico di sale. Azionate la planetaria massimo a 3 e fate amalgamare bene tutti gli ingredienti per 5 minuti fino ad ottenere un composto solido e morbido.

Sulla spianatoia mettete un po’ di farina e formate dei filoni con l’impasto di 2 cm di spessore (Se l’impasto è troppo molle aggiungete della farina). Iniziate a tagliare ogni 2 cm formando gli gnocchi. Riponeteli su di un vassoio infarinato per non farli attaccare.

Gli gnocchi dovrete lessarli in abbondante acqua salata fino a che non verrano a galla.

…Buon Appetito…