Scialatielli freschi…

Scialatielli che bontà…mi ero promesso mi cucinarli, dopo averli sempre mangiati al ristorante e finalmente ci sono riuscito. Ad essere sincero io ho solo studiato le dosi della ricetta, la preparazione è stata tutta della mia splendida ragazza. Sta imparando a cucinare e non posso che esserne contento cosicché, nella nostra vicina convivenza, potrà prepararmi tante cose buone come io naturalmente farò per lei… Questo impasto è molto differente dalla pasta fresca, rimane più duro e più difficile da lavorare a mano, però vi consiglio di provarlo…buona domenica a tutti…

Ingredienti per 4 persone
300 g farina 00
300 g semola di grano duro rimacinata
2 uova
160 ml di latte fresco
60 g di pecorino romano
Sale

Preparazione
Prepariamo l’impasto degli scialatielli, mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria seguendo quest’ordine: le due farine, le uova, il latte, il pecorino ed un pizzico di sale.

Azionate la planetaria a bassa velocità e lasciate andare fino a quando gli ingredienti non si saranno tutti amalgamati bene, il composto che otterrete non sarà omogeneo e quindi dovrete finire di lavorarlo su di una spianatoia.

Quando otterrete una palla solida e omogenea, avvolgetela nella carta trasparente e fatela riposare per un’ora in un luogo asciutto avvolto nella pellicola trasparente.

Stendete la pasta con il matterello dell’altezza di circa 0,3 mm e tagliatela a strisce tenendo una larghezza simile quella delle tagliatelle.

Fate bollire la pasta in abbondante acqua salata per circa 8 minuti. Assaggiate che non sia troppo al dente e condite a piacimento.

Buon Appetito

IMG_7617

IMG_7579

IMG_7604

IMG_7620

Annunci

Gnocchi di patate e rucola per niente amari…

Finalmente sono riuscito a ritagliarmi uno spazio di tempo per pubblicare la mia ricetta sperimentale dei gnocchi di patate e rucola per niente amari… Buona domenica a tutti…

Ingredienti per 6 persone
1 kg di patate
350 g di farina tipo OO
200 g di rucola
1 uovo grande
sale
Zucchero

Preparazione
Pulite le patate e senza sbucciarle mettetele in una padella piena di acqua fredda. Fatele bollire per 30/40 minuti in base alla dimensione della patate (dovranno avere tutte la stessa dimensione). Quando saranno cotte togliete la buccia senza farle raffreddare e con lo schiacciapatate schiacciatele in una bacinella.

Fate bollire in una pentola abbondante acqua con un cucchiaino di zucchero e fateci bollire la rucola per 5 minuti. Scolatela, fatela raffreddare, strizzatela bene e tritatela fine con il mixer a immersione aggiungendo un filo d’olio.

In una bacinella capiente mettete la farina setacciata, le patate schiacciate ancora tiepide, l’uovo, la rucola e un pizzico di sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e impastate trasferendo l’impasto su di una spianatoia fino ad ottenere un composto solido e morbido.

Sulla spianatoia mettete un po’ di farina e formate dei filoni con l’impasto di 2 cm di spessore, iniziate a tagliare ogni 2 cm formando gli gnocchi. Riponeteli su di un vassoio infarinato per non farli attaccare.

Gli gnocchi dovrete lessarli in abbondante acqua salata fino a che non vengono a galla.

Buon Appetito

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/4de/68183543/files/2014/12/img_61091.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/4de/68183543/files/2014/12/img_61151.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/4de/68183543/files/2014/12/img_61162.jpg

Gnocchi patate e kamut..

Finalmente sono riuscito a preparare gli gnocchi…andando un po’ ad “occhio” e un po’ a “copio”… Comunque è davvero semplice e divertente preparali e la soddisfazione più grande l’avrete assaggiandoli.

Ingredienti
Patate 1 kg
Farina tipo 00 250 gr
Farina kamut 100 gr
Uovo 1
Sale

Preparazione
Pulite le patate e senza sbucciarle mettetele in una padella piena di acqua fredda. Fatele bollire per 30/40 minuti in base alla dimensione della patate ( dovranno avere tutte la stessa dimensione).

20140806-134307-49387734.jpg

Quando saranno cotte togliete la buccia (senza farle raffreddare) e con lo schiacciapatate schiacciatele nelle farina (tipo 00 + Kamut) disposta a fontana sul tavolo. Aggiungete un pizzico di sale e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete un uovo e continuate ad impastare.

20140806-134509-49509727.jpg

20140806-134511-49511249.jpg

20140806-134510-49510394.jpg

Ora formate dei filoni di 2 cm di spessore e iniziate a tagliare ogni 2 cm formando gli gnocchi. Riponeteli su di un vassoio infarinato.

20140806-134957-49797076.jpg

Fate cuocere i gnocchi in abbondante acqua salata finché non vengono a galla. Scolateli e conditeli come più vi piace.

…Buon appetito…

N.b. Per le dosi dovrete andare un po’ ad occhio.

20140806-134957-49797870.jpg