Sandwich di melanzana con Edamer, tacchino, datterini e scaglie di Grana Padano…

Buon pomeriggio a tutti, la notiziona del giorno è che ho iniziato una breve dieta, associata a una sana attività fisica in palestra…ma non preoccupatevi, nulla mi impedirà di cucinare…però oggi vi propongo una ricetta molto leggera e soprattutto semplicissima da preparare…

Ingredienti
1 melanzana grande
120 g di Edamer a fette
200 g di tacchino arrosto a fette
60 g di Grana Padano a scaglie
250 g di pomodori datterini
1 rametto di Timo fresco
Olio
Sale

Preparazione
Tagliate le melanzane in 12 fette di almeno 1 cm di spessore l’una. Prendete un tostiera, accendetela e quando sarà calda posateci sopra le melanzane. Chiudete e grigliate per 3/4.

Quando saranno colorite, toglietele dalla tostiera e lasciatele a riposo per 5 minuti.

Prendete l’Edamer, il tacchino e create un sandwich usando al posto del pane la melanzana: melanzana, tacchino, Edamer, melanzana, tacchino, Edamer e melanzana.

Ora riaccendete la tostiera e chiudeteci all’interno il nostro finto sandwich. Quando il formaggio inizierà a sciogliersi e sfrigolare potrete toglierlo.

Servite aggiungendo datterini conditi con olio, sale, pepe, aglio (da togliere) e foglie di timo e delle scaglie di Grana Padano.

…Buon Appetito…

IMG_3890

IMG_3894

Annunci

Riso freddo ai tre cereali con calamari, gamberi, acciughe, zucchina, rucola e datterini…

Il caldo non può impedirmi di cucinare, il caldo non può decidere cosa devo mangiare…da domani bollito misto, stracotti e polenta concia…naturalmente sto scherzando!!! Oggi vi propongo un piatto molto fresco da gustare davanti al ventilatore con costume da bagno e birra ghiacciata…Buona afosa e calda giornata a tutti…

Ingredienti
400 g di riso gallo ai tre cereali
200 g di calamari freschi
20 code di gambero
4 acciughe sott’olio
50 g di rucola
12 pomodori datterini
Limone
Olio evo
sale

Preparazione
Lessate il riso ai tre cereali in abbondate aqua salata.

Fate bollire le code di gambero per massimo 3 minuti in acqua bollente poco salata. Quando saranno cotti metteteli sotto l’acqua fredda corrente, sgusciateli e lasciateli raffreddare.

Pulite i calamari eliminando la sacca con le uova ed il becco. Tagliateli a strisce sottili e fate bollire nella stessa padella contenete l’acqua dei gamberi per 10 minuti. Scolateli e raffreddateli sotto l’acqua fredda corrente.

In una bacinella mettete il riso freddo, le acciughe sminuzzate, le zucchine e i datterini tagliati a cubettini, la rucola tagliata grossolanamente, i calamari e le code di gambero.

Condite con olio evo, un pizzico di sale e una grattugiata di lime. Mescolate delicatamente e servite.

Buon Appetito

IMG_1479

IMG_1469

IMG_1471

Bucatini alle “sardine essiccate”, pomodorini e basilico fresco con crema d’asparagi, scalogno e menta.

C’è chi come me le chiama “sardine essiccate”, poi c’è chi è più tecnico e precisino e li chiama agoni del lago d’Iseo, sta di fatto che sono uno tra i miei pesci lacustri preferiti. Sopratutto in questo periodo, in cui è aperta la pesca, ne mangio a tonnellate. Ecco una ricetta semplice che vuole rivisitare un piatto classico come la pasta con le sardine essiccate del lago d’Iseo, presidio slow food…

Ingredienti per 4 persone
400 g di bucatini
250 g di sardine essiccate
150 g di asparagi
12 pomodori datterini
1 scalogno
6 foglie di basilico
6 fogli di menta
Sale

Preparazione
Lessate i bucatini in abbondante acqua salata.

Pulite gli asparagi e lessateli per dieci minuti in acqua bollente non salata. Scolateli e metteteli nel bicchiere del mixer con un pizzico di sale, le foglioline di menta e poca acqua di cottura. Frullate con il frullatore ad immersione aggiungendo poco olio a filo fino ad ottenere una crema abbastanza liquida.

Tagliate i pomodorini in pezzettini e conditeli con poco olio, sale e basilico tagliato a listarelle.

Pulite le sardine (agoni) e ricavate i filetti eliminando testa e lisca. Tagliateli a striscioline e fatele saltare 2 minuti in padella con 4 cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare 1 minuto con le sardine aggiungendo i pomodori conditi.

Servite disponendo la crema agli asparagi come base del piatto e sopra i bucatini con le sardine.

Buon Appetito

              

Riso freddo ai tre cereali con tonno sott’olio, asparagi, datterini, primosale e lime…

Ecco la seconda ricetta della settimana avente come tema il riso freddo…uniamo tonno, asparagi, datterini e del freschissimo primosale per ottenere una freschissima insalata di riso…non dimentichiamoci di dare anche una generosa grattugiata di lime…Buona serata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso Gallo ai tre cereali
150 g di tonno sott’olio
150 g di formaggio primo sale
150 g di asparagi
1 lime
Olio evo
Sale

Preparazione
Pulite gli asparagi, eliminate la parte dura e tagliateli a rondelle. Lessateli 5 minuti in acqua poco salata. Scolateli e raffreddateli immediatamente sotto acqua fredda corrente.

Nella stessa acqua di cottura degli asparagi lessate il riso aggiungendo poco sale grosso se necessario. Quando sarà cotto, scolatelo in un colino e raffreddatelo sotto acqua fredda corrente.

Prendete una ciotola abbastanza capiente, metteteci il tonno sgocciolato, il primo sale tagliato a dadini, i datterini cubettati, gli asparagi precedentemente cotti, un filo d’olio evo e un pizzico di sale. Mescolate bene facendo amalgamare il tutto.

Mettete il riso nel piatto e date una generosa grattugiata di buccia di lime.

…Buon Appetito…

  

Maccheroni con gamberi, crudo, fave, asparagi, datterini e aromi fritti…

Buongiorno a tutti…oggi vi propongo una ricetta molto saporita da preparare quando non si sa cosa mangiare e sopratutto quando si è affamati…gamberi, crudo, fave, asparagi e datterini…buona giornata.

Ingredienti per 4 persone
400 g di maccheroni
16 code di gambero
100 g di prosciutto crudo a fette
100 g di fave surgelate
100 g di asparagi novelli
12 pomodori datterini
3 foglie di basilico
1 rametto di timo
1 rametto di origano fresco
2 fili di erba cipollina
Olio evo
Olio evo piccante
Aglio
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate i maccheroni in abbondante acqua salata.

Lessate in acqua bollente le fave surgelate insieme agli asparagi puliti e tagliati a rondelle per 5 minuti. Scolate e mettete da parte.

Mettete in una padella un filo d’olio e aggiungeteci le spezie con lo spicchio d’aglio sbucciato. Lasciate soffriggere (non bruciare), spegnete la fiamma ed eliminate le spezie e l’aglio con una schiumarola lasciando solo l’olio aromatizzato all’interno della padella.

Tagliate grossolanamente le fette di prosciutto crudo e fatele dorare nella padella con l’olio aromatizzato.

Aggiungete le code di gambero private del guscio e incise sul dorso per eliminare il filetto nero. Fate cuocere per 2/3 minuti, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Aggiungete gli asparagi e le fave precedentemente bollite, i pomodori datterini divisi a metà e fate cuocere 1 minuto.

Scolate i maccheroni al dente e fateli saltare con il sugo. Servite aggiungendo un filo d’olio piccante a piacere.

…Buon Appetito…

          

Fusilli al pesto con tartare di gamberoni al lime e pomodorini…

Il profumo intenso del basilico unito alla freschezza dei gamberoni ha ispirato questa ricetta. A volte le cose semplici sono le più buone…Buon giorno a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di fusilli
12 gamberoni
12 pomodori datterini
1/2 lime
Olio evo
Sale
Pepe

Per il pesto di basilico

Preparazione
Preparate il pesto di basilico.

Pulite i gamberoni, privateli della testa e del guscio. Fateli a cubetti e poi a tartare, metteteli in una bacinella e conditili con olio evo, i datterini tagliati a cubetti, sale, pepe e il succo di lime. Lasciate marinare per almeno 30 minuti in frigo.

Lessate i fusilli in abbondante acqua salata.

Mettete il pesto in una bacinella e aggiungete poca acqua di cottura della pasta per diluire la salsa.

Scolate i fusilli al dente e metteteli nella bacinella con il pesto. Aggiungete la tartare di gamberoni, mescolate bene il tutto e servite.

Buon Appetito

IMG_0588

IMG_0576

IMG_0577

IMG_0578

IMG_0580

IMG_0585

IMG_0586

Riso freddo ai tre cereali con straccetti di salmone scottato al basilico, rucola, datterini e ricotta salata…

Buona domenica a tutti…mi scuso se non ho scritto prima, ma con l’imminente arrivo del caldo, mi è toccato il tanto odiato cambio degli armadi…diciamo che più che altro ho diretto i lavori, a discapito di quella santa ragazza della mia morosa… Vi lascio con la ricetta del giorno, fresca, light, veloce e sopratutto estiva…buona serata.

Ingredienti
400 di riso ai 3 cereali (riso integrale, avena, grano)
300 g di filetto di salmone
50 g di ricotta salata
24 pomodori datterini
100 g di rucola
8 foglie di Basilico
Olio evo
Sale

Preparazione
Fate bollire il riso ai tre cereali in abbondante acqua salata. Quando è cotto scolatelo e raffreddatelo sotto l’acqua fredda corrente.

Prendete il filetto di salmone, togliete la pelle ed eventuali lische e fatelo a straccietti. Mettetelo a marinare circa 1 ora con un filo d’olio evo e il basilico tagliato a striscioline.

Fate scaldare una padella e saltateci il salmone con tutta la sua marinata per massimo 1 minuto.

Prendete una bacinella abbastanza grande, mettete la rucola, i datterini divisi in due, il riso ai tre cereali e il salmone scottato. Condite con olio, sale e mescolate delicatamente.

Mettete in un piatto l’insalata di riso e cospargete con una generosa grattata di ricotta salata.

Buon Appetito

IMG_9548