Ragù di luganiga e verdure alla birra rossa…

Finalmente un po’ di pioggia, un po’ di fresco…ecco perché ho pensato di preparare un bel ragù fatto con una saporitissima luganiga, un mega soffritto di verdure e tanto, anzi, tantissimo amore…buona giornata a tutti…

Ingredienti per 8 persone
400 g di luganiga
500 g di passata di datterini
1 birra rossa Moretti
80 g di carota
80 g di sedano
40 g di cipolla
20 g di burro
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Fate sciogliere il burro in una padella e aggiungete le verdure tagliate a cubetti piccoli.

Lasciate soffriggere e aggiungete la luganiga privata delle pelle e sgranata nella padella con l’aiuto di una forchetta.

Lasciate cuocere per 5 minuti finché la carne non prende colore, aggiustate di sale, pepe e sfumate con la birra rossa.

Lasciate evaporare e aggiungete la passata di datterini.

Coprite con un coperchio, lasciando un piccolo spiraglio per far uscire il vapore, e cuocete per 90 minuti circa aggiungendo poca acqua calda se necessario.

Servirete con pasta, gnocchi, lasagne o seguendo la vostra fantasia.

Buon Appetito

   
    
    
   

Annunci

Calamari ripieni di bufala, guanciale, parmigiano e soffritto…

Scusatemi se non ho più scritto ma ho avuto un’altra settimana infernale…finalmente ho trovato il tempo per pubblicarvi questa squisita ricetta…stasera cenetta romantica in un locale nuovo e molto intrigante…domani la recensione…buona serata a tutti…

Ingredienti per 4 persone 
16 calamari freschi medio piccoli 
250 g di mozzarella di bufala 
100 g di guanciale di maiale 
100 g di  pangrattato
120 g di parmigiano reggiano 
50 g di pane in cassetta
q.b di latte fresco 
50 g di carote 
50 g di sedano 
50 g di cipolla 
1/2 arancia 
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio evo 
Rametto di rosmarino 
Sale 
Pepe 

Preparazione

Pulite i calamari cercando di non rompere le sacche per poterli farcire successivamente. 


Fate rosolare il guanciale in una padella senza l’aggiunta di olio. Tritate fini la carota, il sedano e la cipolla. Fateli soffriggere nella padella insieme al guanciale. Aggiungete un rametto di rosmarino e lasciate cuocere 5 minuti a fiamma bassa. Spegnete e fate raffreddare.

Mettete nel contenitore del mixer la mozzarella di bufala, il pangrattato, 100 g di parmigiano reggiano e il pane in cassetta precedentemente ammollato nel latte e poi strizzato. Frullate per pochi secondi e aggiungete il soffritto con il guanciale. Continuate a frullare fino ad ottenere un ripieno abbastanza fine ma che lasci intravvedere i pezzi del soffritto.

Prendete un sac à poche, riempitelo con il ripieno e usatelo per farcire i calamari richiudendo la sacca con uno stuzzicadenti. Poneteli in una pirofila bucherellandoli con uno stuzzicadenti in modo tale da non fare uscire il ripieno. Irrorate d’olio evo, salate, pepate, sfumate con il vino bianco e cospargete con il restante parmigiano. 

Infornate in forno ventilato già caldo a 200 gradi per 25/30 minuti.

Servite tiepidi, non bollenti.

…Buon Appetito…