Bucatini all’amatriciana di salmone…

Oggi vi propongo una ricetta squisita e che vuole rivisitare un classico come l’amatriciana…se sostituissimo il guanciale con il salmone affumicato??? Provare per credere. Buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
200 g di salmone affumicato
400 g di pomodori maturi
20 g di cipolla bianca
1/2 peperoncino fresco
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Zucchero
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate i bucatini in abbondante acqua poco salata.

Mettete in un pentolino un filo d’olio, aggiungete la cipolla tagliate a rondelle sottili ed il peperoncino tritato fine. Lasciate stufare le cipolle 10 minuti a fiamma bassissima e aggiungete i pomodori tagliati a cubetti grossi. Mettete poco zucchero per togliere l’acidità del pomodoro, aggiustate di sale e pepe e lasciate ritirare la salsa a fiamma bassa per 15 minuti.

Mettete il salmone affumicato tagliato a listarelle in una padella con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio. Lasciate soffriggere finché il salmone avrà preso colore e aggiungete la salsa di pomodoro e cipolle. Amalgamate bene il tutto e lasciate cuocere per pochi minuti a fiamma bassa.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare con il sugo all’amatriciana di salmone mantecando con il pecorino romano. Servite aggiungendo a piacere dell’altro pecorino.

Buon Appetito

   
    
    
 

Annunci

Bucatini alle “sardine essiccate”, pomodorini e basilico fresco con crema d’asparagi, scalogno e menta.

C’è chi come me le chiama “sardine essiccate”, poi c’è chi è più tecnico e precisino e li chiama agoni del lago d’Iseo, sta di fatto che sono uno tra i miei pesci lacustri preferiti. Sopratutto in questo periodo, in cui è aperta la pesca, ne mangio a tonnellate. Ecco una ricetta semplice che vuole rivisitare un piatto classico come la pasta con le sardine essiccate del lago d’Iseo, presidio slow food…

Ingredienti per 4 persone
400 g di bucatini
250 g di sardine essiccate
150 g di asparagi
12 pomodori datterini
1 scalogno
6 foglie di basilico
6 fogli di menta
Sale

Preparazione
Lessate i bucatini in abbondante acqua salata.

Pulite gli asparagi e lessateli per dieci minuti in acqua bollente non salata. Scolateli e metteteli nel bicchiere del mixer con un pizzico di sale, le foglioline di menta e poca acqua di cottura. Frullate con il frullatore ad immersione aggiungendo poco olio a filo fino ad ottenere una crema abbastanza liquida.

Tagliate i pomodorini in pezzettini e conditeli con poco olio, sale e basilico tagliato a listarelle.

Pulite le sardine (agoni) e ricavate i filetti eliminando testa e lisca. Tagliateli a striscioline e fatele saltare 2 minuti in padella con 4 cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare 1 minuto con le sardine aggiungendo i pomodori conditi.

Servite disponendo la crema agli asparagi come base del piatto e sopra i bucatini con le sardine.

Buon Appetito

              

Bucatini alla carbonara salata…

Tra poco giorni si parte per le vacanze, destinazione Ibiza…ma la mia Ibiza non sarà fatta di devasto fisico e mentale, ma sarà fatta di puro relax ed escursioni in quad. Quindi mi perdonerete se in quest’ultima settimana non ho avuto molto tempo per scrivere sul mio blog, ma mi sono dovuto portare avanti con il lavoro. La ricetta di oggi è molto semplice, salata e davvero gustosa. Una carbonare davvero speciale. Buona giornata a tutti.

Ingredienti per 4 persone
400 g di bucatini
30 g di ricotta salata
100 g di pancetta dolce
20 g di capperi dissalati
2 uova
Olio evo
Pepe
Sale

Preparazione
Lessate i bucatini in abbondante acqua poco salata. Mi raccomando salate davvero poco.

Fate soffriggere la pancetta con un filo d’olio in una padella. Quando inizierà a diventare croccante aggiungete i capperi dissalati e saltate per 2 minuti.

Prendete una bacinella, sbatteteci le uovo insieme alla ricotta salata grattugiata e un pizzico di pepe fino a formare un composto solido.

Scolate la pasta al dente, fatela saltare con la pancetta e i capperi per 1 minuto dopodiché mettete tutto nella bacinella con l’uovo e la ricotta salata. Mescolate bene e servite.

Buon Appetito

IMG_9689

IMG_9677

IMG_9675

IMG_9678

IMG_9679

Bucatini con salame nostrano, melanzane sott’olio, panna e prezzemolo

Oggi a pranzo, scarseggiavo gli alimenti in frigo, così con quel poco che avevo ho provato ad inventarmi qualcosa di stuzzicante. Un po’ di salame nostrano, residui di melanzane sott’olio, pochissima panna e tanto prezzemolo…il risultato giudicatelo voi. Da domani inizierà in tour de force culinario per pasqua e pasquetta e sono molto felice sopratutto perché sono arrivate tantissime frattaglie del capretto. Ora tutti al circo, il circo degli orrori a Milano…paura…buona serata…

Ingredienti per 4 persone
400 g di bucatini
100 g di melanzane sottolio
100 g di salame nostrano
20 g di prezzemolo
50 ml di panna liquida
1 scalogno
Olio Evo
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate i bucatini in abbondante acqua salata.

Fate soffriggere lo scalogno con un filo d’olio in una padella.

Tagliate a cubetti il salame e buttatelo nella padella.

Quando inizierà a diventare croccante aggiungete le melanzane fatte a striscioline e fate cuocere 1 minuto.

Aggiungete la panna, il prezzemolo e lasciate ritirare la salsa.

Scolate i bucatini al dente e buttateli con il sugo. Fate saltare 1 minuto e servite caldo.

Buon Appetito

IMG_8301

IMG_8296

IMG_8297

IMG_8299

IMG_8300