I miei hamburger di manzo e suino…

Buongiorno a tutti, ieri sera è stata la serata dei miei super hamburger, preparati con una ricetta tutta nuova e molta saporita. Se adorate questo genere di cibo, vi consiglio di provarla. Per creare il vostro super hamburger, vi consiglio di sbizzarrirvi con i condimenti più strani, cipolle caramellate, peperoni alla piastra, formaggi, guanciale croccante, verdure, salse etc…senza esagerare naturalmente!!! Buona domenica a tutti…

Ingredienti per 10 super hamburger
1 kg di pesce di manzo
500 g di filetto di maiale
500 g di coppa di maiale
80 g di Parmigiano reggiano
Sale grosso
Sale fino
Pepe
Olio evo

Preparazione
Prendete il pesce di manzo, il filetto e la coppa di maiale. Incideteli su tutti i lati e andate a massaggiare delicatamente con l’olio evo e il sale grosso. Avvolgeteli nella pellicola trasparente e fateli marinare in frigo per 48/72 ore.

Togliete dal frigo e tagliateli a tocchetti. Metteteli in una bacinella capiente e mescolate bene per mischiare le carni.

Prendete il tritacarne, se non lo avete, vi consiglio di procurarvelo perché sempre utile, mettete all’interno del suo buco la carne e tritate. Io personalmente faccio un primo trito a grana larga e poi prendo metà della carne tritata e la trito nuovamente con la grana fine, così da avere due consistenze, anche se quasi impercettibili.

Mettete il trito in una bacinella e condite con il Parmigiano Reggiano, un pizzico di sale e pepe. Mescolate bene e formate delle palline da 200 g l’una.

Prendete la macchinetta per formare gli hamburger, inserite la pallina e schiacciate energicamente per compattare e dare forma alla carne. Mettete gli hamburger sopra della carta da forno e fate riposare almeno 2 ore in frigo.

Prendete i vostri super hamburger e cuoceteli alla piastra o meglio ancora sul barbecue.

…Buon Appetito…

ac1029e1-c8ee-4800-9353-c052109989cb

a524f303-c18d-4b6a-8b3e-33a2e70632dc

b3a176e2-bfd4-4c48-a572-06854535cad6

f7eec801-654e-4fe0-99d6-ea00808d241e

44efb546-62e1-4428-a408-e13fa2ed2783

 

Annunci

Alette di pollo dolciastre e croccanti…

Oggi vi preparo delle super, croccanti e dolciastre alette di pollo… Una preparazione semplice e molto…ripeto…molto gustosa… Adorate le alette?? Questa è la ricetta giusta per voi…provatela mi raccomando…

Ingredienti per 4 persone
800 g di alette di pollo
600 g di patate
1/2 bicchiere di vino
2 cucchiai di miele d’acacia
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di pangrattato
2 rametti di rosmarino
4 foglie di salvia
1/2 spicchio d’aglio
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Preparate la marinata mettendo in una bacinella il miele, il vino bianco, un pizzico di sale ed un trito di rosmarino, salvia e aglio. Mescolate bene e mettete da parte.

Pulite le alette e dividetele a metà. Mettetele a marinare nella marinata al miele e vino e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora.

Tagliate le patate a rondelle e fatele saltare in una padella con una noce di burro ed un filo d’olio per 5 minuti. Salate, pepate, spegnete la fiamma e disponetele su di una teglia senza sovrapporle.

Prendete le alette e impannatele leggermente in un mix di pangrattato e Parmigiano Reggiano. Mettete la griglia del forno sopra la teglia con le patate e disponeteci sopra le alette.

Mettete sopra tutto un filo d’olio evo, poco sale grosso e pepe.

Infornate in forno già caldo per 40 minuti a 180°, girando le alette a metà cottura. Quando saranno dorate e leggermente bruciacchiate potrete toglierle e servirle.

…Buon Appetito…

   
  

  
  

  

  

  

 

  

Calamaretti alla piastra marinati con aceto balsamico, limone e spezie…

Calamari, piccoli e freschi, direi semplicemente calamaretti…ecco cosa ho trovato oggi in pescheria. Ho pensato a lungo come prepararli e alla fine ho deciso di farli alla piastra, naturalmente dopo una bella e succulente marinatura. Buon weekend a tutti…

Ingredienti per 4 persone
800 g di calamaretti
5 cucchiaini d’aceto balsamico
1 rametto di rosmarino
4 foglie di salvia
1 limone
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Sale affumicato o normale
Pepe in grani

Preparazione
Pulite i calamaretti eliminando la sacca con le uova ed il becco. Fate dei piccoli tagli lungo il dorso senza romperli e mettete da parte le teste che useremo per altre preparazioni.

Prendete una bacinella, metteteci i calamaretti, il rosmarino, la salvia a julienne, una spruzzata di limone, 1 spicchio d’aglio tritato fine, l’aceto balsamico, abbondante olio evo, poco pepe in grani e un pizzico di sale affumicato. Mescolate bene facendo amalgamare tutti gli ingredienti e mettete in frigo per almeno 2 ore.

Togliete i calamaretti marinati dal frigo 10 minuti prima di cucinarli. Scaldate bene una piastra e fateci cuocere i calamaretti, insieme a metà della marinata, girandoli in continuazione per evitare che diventino duri e gommosi. Procedete la cottura per 8 minuti massimo e servite aggiungendo un filo d’olio evo.

…Buon Appetito…

IMG_1371

IMG_1353

IMG_1359

IMG_1361

IMG_1363

IMG_1365

Scaloppine di pollo ai funghi porcini con speck e formaggio…

Finalmente sono arrivati i funghi Porcini…ieri sera mega trifolatura, piccolo assaggio notturno e via in frigo senza pensare a come accompagnarli il giorno dopo. Oggi ho pensato a come farli e dopo tante idee, mi è venuta in mente questa gustosissima ricetta. Buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
600 g di petto di pollo
400 g di funghi porcini freschi
100 g di Edamer
100 g di speck
1/2 bicchiere di birra chiara
20 g di prezzemolo
50 g di farina di semola
15 g di burro
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Pulite bene i funghi e fateli a fette. Mettete uno spicchio d’aglio in padella con un filo d’olio e fate soffriggere. Aggiungete i funghi porcini e lasciate cuocere 5 minuti, sfumate con la birra chiara e lasciate cuocere altri 10 minuti. Spegnete la fiamma, aggiungete il prezzemolo e mettete da parte.

Prendete il petto di pollo, tagliatelo a fette sottili e aggiungeteci sopra una fetta di speck facendola aderire bene alla carne. Impannate leggermente le fettine di pollo e speck con la farina di semola.

Mettete il burro e un filo d’olio in padella, quando sarà sciolto aggiungeteci le fettine impanate con la parte dello speck verso l’alto e fate cuocere tre minuti. Girate dall’altro lato e cuocete altri tre minuti.

Rigirate la carne, aggiustate di sale, pepe e sfumate con la birra. Lasciate sfumare e aggiungete l’Edamer e i funghi porcini sulla carne.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere altri 5 minuti a fiamma bassa. Spegnete la fiamma e servite caldo.

Buon Appetito

   
    
    
    
    
    
 

Petto di pollo al timo, birra e speck croccante…

Ma scusate, domani è già ferragosto??? Forse non essendo in “piene ferie” non lo sento così vicino… Oggi vi consiglio una ricetta molto semplice e gustosa. Prendete del buon pollo, timo fresco e dell’ottimo speck e il piatto magicamente si comporrà sotto i vostri occhi…Buon weekend a tutti.

Ingredienti per 4 persone
500 g di petto di pollo a fette
50 g di speck
2 ramettini di timo fresco
1 bicchiere di birra doppio malto
20 g d’olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Tagliate il pollo a striscioline e mettetelo in una bacinella. Aggiungete l’olio evo, il timo fresco, un pizzico di sale, pepe. Mescolate bene e mettete a marinare per 2 ore in frigo.

Scaldate una padella, aggiungete lo speck tagliato a cubetti e lasciate dorare. Aggiungete la carne insieme alla marinatura e fate colorire 2 minuti per lato.

Sfumate con la birra doppio malto, coprite subito con il coperchio e fate cuocere per 10 minuti a fiamma bassa.

Togliete il coperchio, controllate che la carne sia diventata tenera e servite, magari accompagnando il tutto con dell’insalatina e pomodorini.

…Buon Appetito…

IMG_0189

IMG_0180

IMG_0182

IMG_0183

IMG_0185

Hamburger di filetto di maiale, lardo toscano, crema di rosmarino, salvia e parmigiano…

Ebbene sì, siamo a 300 ricette in poco più di un anno…che soddisfazione…per questo oggi voglio regalarvi una ricetta davvero speciale e sopratutto molto semplice…se siete stanchi dei soliti e noiosissimi hamburger, dovete provate a cambiare tipo di carne. Basta prendere un filettino magro di maiale, del lardo grassosissimo e una crema speciale di spezie…Buona serata a tutti e sopratutto buona estate…

Ingredienti per 10 hamburger
1 kg di filetto di maiale
200 g di lardo toscano non speziato
8 foglioline si salvia
3 rametti di rosmarino
50 g di parmigiano reggiano
1/2 bicchiere di olio evo
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Prendete il filetto di maiale, il lardo toscano e macinateli insieme a maglia grossa nel tritacarne.

Mettete nel bicchiere del mixer il rosmarino, la salvia, l’aglio, il parmigiano reggiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe. Frullate con il frullatore ad immersione aggiungendo l’olio evo a filo fino ad ottenere una salsa bella liquida.

Versate la salsa condimento sul macinato di maiale, mescolate bene amalgamando il tutto con le mani e lasciate riposare 2 ore in frigo.

Prendete il macinato speziato e andate a formare gli hamburger, utilizzando il loro apposito stampo oppure utilizzando le mani.

Ora non vi resta che cuocere questi strepitosi hamburger, in padella, su piastra o meglio ancora su BBQ.

…Buona Appetito…

IMG_4780

IMG_4770

IMG_4771

IMG_4774

IMG_4775

IMG_4779

Scampi alla “U Marino”, rivisitati da Portofino…

Sicuramente avrete già sentito parlare dei famosi “scampi alla U Batti”, piatto di estrema bontà cucinato in un ristorantino nella splendida cornice di Portofino. Ho cercato di riprodurre quel piatto, diciamo che mi sono avvicinato parecchio, anche se gli “originali” sono un altro mondo. La ricetta è semplicissima, il trucco sta nella cottura a fiamma bassa e sopratutto nella freschezza degli scampi… Buona domenica a tutti…

Ingredienti per 4 persone
1 kg di scampi freschi
1 bicchierino di brandy
1 bicchiere di prosecco
1 limone grosso
80 g di burro
2 cucchiaini di curry in polvere
Olio evo
1/2 spicchio d’aglio
Sale
Pepe

Preparazione
Pulite gli scampi sotto l’acqua fredda corrente e incideteli sul dorso per eliminare il filetto dell’intestino.

Prendete una padella larga, fateci sciogliere a fuoco lento il burro con l’aglio tritato fine.

Aggiungete il brandy, il prosecco, il succo del limone, il curry in polvere, un pizzico di sale, pepe e mescolate bene.

Appena il sugo inizia a bollire, aggiungete gli scampi cercando di non sovrapporli, coprite con un coperchio e cuocete per 2 minuti. Girateli e procedete la cottura con coperchio per altri 5 minuti a fiamma bassa.

Servite gli scampi con tutto il loro sughetto accompagnandoli da pane tostato per fare la scarpetta.

Buon Appetito

IMG_4764

IMG_4750

IMG_4751

IMG_4752

IMG_4754

IMG_4758

IMG_4760

IMG_4761