La mi “Amatriciana”…

Oggi voglio svelarvi il trucco di come io preparo il sugo all’amatriciana, non proprio leggera, ma molto saporita e ottima per fare bella figura con i propri amici, parenti o ospiti inaspettati…Buona domenica a tutti, io tra poco parto per Padova, destinazione stadio Euganeo, LiveKom 2015…

Ingredienti per 4 persone
100 g di guanciale
400 g di pomodori maturi
30 g di cipolla bianca
1 peperoncino fresco
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Zucchero
Sale
Pepe

Preparazione
Mettete in un pentolino un filo d’olio, aggiungete la cipolla tagliate a rondelle sottili ed il peperoncino tritato fine. Lasciate stufare le cipolle 10 minuti a fiamma bassissima e aggiungete i pomodori tagliati a cubetti grossi. Mettete poco zucchero per togliere l’acidità del pomodoro, aggiustate di sale e pepe e lasciate ritirare la salsa a fiamma bassa per 15 minuti.

Mettete il guanciale in una padella con uno spicchio d’aglio e se volete un filo d’olio. Lasciate soffriggere finché il guanciale sarà bello dorato e aggiungete la salsa di pomodoro e cipolle. Amalgamate bene il tutto e lasciate cuocere per pochi minuti a fiamma bassa.

Servite illuminando un piatto di bucatini, spaghetti, spaghetti i, tortiglioni, maccheroni, penne, fusilli o paure come ho fatto io oggi, con dei gnocchi fatti in casa.

…Buon Appetito…

            

  

Annunci

Pesto di basilico in immersione…

Ed ecco che arriva la mia speciale ricetta del pesto al basilico (più che speciale direi classica), senz’aglio e semplice da fare se come me utilizzerete il mixer ad immersione…buona domenica a tutti…

Ingredienti per 4 persone
50 g di foglie di basilico fresco
50 g di parmigiano reggiano
30 g di pecorino romano
100 ml d’olio evo
10 g di pinoli
Sale grosso

Preparazione
Pulite le foglie di basilico sotto l’acqua fredda corrente e asciugatele bene.

Mettetele nel bicchiere del mixer con il parmigiano reggiano, il pecorino romano e qualche grano di sale grosso. Frullate con il frullatore ad immersione versando l’olio evo a filo fino ad ottenere un salsa pesto cremosa.

…Buon Appetito…
 

  

    

Salsa verde molto saporita…

Finalmente la ricetta della mia salsa verde saporita è completata…milioni di modi di farla, di mangiarla e di accoppiarla…basta avere il prezzemolo e molta fantasia…vi svelo un trucco per sapere se è uscita bene, dopo averla mangiata andate davanti allo specchio e sorridete, se sembra che avete mangiato un alieno vuol dire che è perfetta…

Ingredienti
300 g di foglie di prezzemolo
150 g di tonno sott’olio
30 g d’acciughe sott’olio
30 g di capperi sotto sale
250 g di olio evo
1/2 spicchio d’aglio (facoltativo)

Lavate il prezzemolo, asciugatelo e mettetelo dentro un mixer insieme a metà dell’olio. Frullate fino a quando non sarò ben tritato. Aggiungete i capperi privati del sale, il tonno che avrete sgocciolato e le acciughe sott’olio (chi vuole anche l’aglio).

Frullate il tutto versando l’olio a filo fino a quando non otterrete una salsa omogenea e dal colore verde intenso…

…Buon appetito…

foto 4

foto 5

Salsa Verde

IMG_7080

Salsa al BasiDoro…

L’escursione selvaggia nell’orto del nonno di Daisy ci ha donato tantissimi pomodori di ogni categoria…il problema era cosa farne e quindi in concomitanza con l’altra escursione nell’orto di sua nonna dove abbiamo raccolto basilico a volontà ho optato per un sugo diverso dal solito.

Ingredienti per tanto sugo
2 kg Pomodori misti
1 cipolla grossa bianca
1 cipolle grossa di Tropea
4 spicchi d’aglio
300 g di basilico fresco
Olio extravergine
Zucchero
Sale
Pepe

Preparazione
Prendete i pomodori, puliteli, tagliateli in 4,5,6 pezzi e metteteli in un colino gigante per far perdere l’acqua.

IMG_3428.JPG

Fate stufare le cipolle, l’aglio e 100 g del basilico per 10 minuti senza fare bruciare.

IMG_3431.JPG

Aggiungete i pomodori e amalgamate bene tutto facendo insaporire.

IMG_3433.JPG

Mettete due cucchiai di zucchero per togliere l’acidità, il sale, pochissimo pepe e un altri 100 gr di basilico.

IMG_3442.JPG

IMG_3439.JPG

Lasciamo cuocere per circa un ora mescolando di tanto in tanto. Spegniamo, togliamo l’aglio e lasciamo raffreddare.

IMG_3443.JPG

Trasferiamo il tutto in una bacinella abbastanza alta, aggiungiamo altri 100 g di basilico e con un frullatore ad immersione frulliamo il tutto.

IMG_3446.JPG

IMG_3448.JPG

IMG_3450.JPG

Ecco la salsa al BASIDORO è pronta.

IMG_3451.JPG

Day 4 – Giovedì…Orecchiette con bufala, gamberi, datterini e maionese di kiwi al basilico…

La ricetta di oggi è un esperimento che definirei azzardato… Dovete sapere che spesso prendo ispirazione dalla mia blogger culinaria preferita, Chiara Maci, è una ragazza semplice che riesce a trasmetterti passione e voglia di cucinare, quella voglia persa da tanti chef che definirei ad “uso commerciale”.
Per questo alcune mie ricette prendono spunto dalle sue, ma non copiandole, magari prendendo un ingrediente di qui e uno di là e cercando di creare il mio piatto. Per questo appena ho visto la sua maionese di kiwi ho dovuto provare a farla, all’inizio ero scettico su cosa sarebbe uscito, ma dopo averla assaggiata mi ha aperto un nuovo mondo, un gusto nuovo mai assaggiato, molto particolare, ma anche molto buono. E quindi da abbinare alle mie orecchiette…che oramai dopo quasi una settimane mi escono dalle???…(pessima battuta)…

Ingredienti
Orecchiette
Mozzarella di bufala
Code di gamberi
Pomodori datterini
Kiwi maturi
Basilico fresco
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate le orecchiette in abbondante acqua salata.

Pelate e tagliate a pezzetti due kiwi. Versateli nel bicchiere contenitore e unite l’olio evo fino a coprirlo, aggiungete il basilico, il sale e il pepe. Frullate sollevando il frullatore a immersione così da incorporare l’aria, continuate finche la salsa non vi sembra “montata”.

In una padella aggiungete tre cucchiai d’olio, fate saltare i gamberi puliti e sgusciati per 1 minuto per lato e sfumate con il vino bianco, salate e pepate. Quando il vino sarà evaporato aggiungete i datterini e spegnete la fiamma.

Scolate la pasta al dente, aggiungetela al sugo e fate saltare due minuti mantecando con la mozzarella di bufala.

Impiattate versando la maionese di kiwi e basilico sulla pasta…

…Buon appetito…

N.b. non esagerate con la salsa di kiwi

20140529-131320-47600486.jpg

20140529-131319-47599863.jpg

Besciamella classica e non…

La besciamella, regina indiscussa di molti primi piatti al forno e non solo…il suo utilizzo è davvero molto vario…
Per la prima volta sarò obbligato a darvi le dosi esatte per un primo approccio, anche se poi dovrete regolarvi voi per ottenere la giusta consistenza…

Ingredienti
Farina tipo 00 – 100gr
Burro – 100 gr
Latte fresco – 1 litro
Sale
Pepe

per le varianti
Panna liquida
Zafferano
Triplo concentrato pomodoro

Preparazione
Mettete a scaldare in un pentolino il latte, a parte fate sciogliere il burro a fuoco basso, spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Poi rimettete sul fuoco basso e mescolate fino a che non diventa dorata.

A questo punto togliete dal fuoco e aggiungete il latte mescolando bene con la frusta, rimettete sul fuoco e lasciate cuocere fino a che la salsa non si sarà addensata.

Aggiungere un pizzico di sale e pepe e la besciamella è pronta…ma se volete provare qualcosa di diverso…

Stemperate in poca panna liquida lo zafferano o il triplo concentrato e unite alla besciamella amalgamando bene…

…Buon appetito…

N.b. Per fare un ottima besciamella dovete provare e riprovare, fino a quando troverete la ricetta giusta per i vostri gusti…

Besciamella