Risotto con filetto di pesce persico nostrano mantecato alla ricotta di bufala e sua bottarga…

Che bello il lago, grazie alle sue mille sfumature e a suoi deliziosi e nobili abitanti, i signori Pesci Persici…finalmente sono riuscito a reperirne qualche raro esemplare nostrano…filetti piccoli, teneri e molto saporiti, ideali da fare dorati o in risotto…quindi se riuscite a trovarli provate questa ricetta, aggiungendo come tocco finale della bottarga di pesce persico, forse introvabile, ma strepitosa…tra poco parto per le terme di San Pellegrino, finalmente un po’ di relax dopo una settimana infernale…Buona giornata a tutti…

Ingredienti per 4 persone
400 g di riso carnaroli
500 g di filetto di pesce persico nostrano
100 g di ricotta di bufala
200 g di farina di semola rimacinata
20 g di bottarga di pesce persico
4 foglie di salvia giganti
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio evo

Per il brodo
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
1 rametto di timo limonato
Sale grosso

Preparazione
Preparate il brodo vegetale mettendo l’aglio, la cipolla senza buccia, un rametto di timo limonato e poco sale grosso in una padella colma d’acqua fredda. Fate bollire e lasciate cuocere per 30 minuti a fiamma molto bassa.

Impannate i 3/4 dei filetti di pesce persico nella farina di semola. Cuoceteli in una padella con burro e salvia fino a che non saranno diventati croccanti.

Mettete un filo d’olio in una padella dai bordi alti, aggiungete i restanti filetti di pesce persico tagliati a cubetti e fateli cuocere per due minuti. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e togliete il pesce dalla padella utilizzando una schiumarola, così da lasciare solo il suo sugo all’interno.

Versate il riso nella padella e tostatelo per 2 minuti. Quando sarà ben tostato sfumate con il brodo aromatico e terminate la cottura continuando a versarne poco alla volta.

A metà cottura ricordatevi di aggiungere il filetto di pesce persico a cubetti precedentemente scottato e sfumato.

Quando il riso sarà cotto, naturalmente al dente, aggiungete la ricotta di bufala e mantecate per due minuti energicamente. Coprite il riso con un coperchio e lasciate riposare per altri due minuti.

Servite adagiando sopra al riso i filetti dorati di pesce persico, una bella foglia di salvia croccante e cospargete il tutto di bottarga di pesce persico aggiungendo un filo d’olio evo a piacere.

Buon Appetito

IMG_0730

IMG_0712

IMG_0714

IMG_0715

IMG_0716

IMG_0719

IMG_0720

IMG_0721

IMG_0722

IMG_0718

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...