Spaghetti alla sogliola con crema di senape, capperi e pecorino romano…

Buongiorno a tutti, il piatto di oggi è molto simile ad una mia vecchia ricetta di “inizio blog”, ma è più elaborata e con le dosi esatte. Naturalmente sapere le dosi è importante, ma come vi dico sempre, dovete fidarvi di più del vostro istinto, del vostro assaggio, del vostro occhio…solo così imparerete come si cucina. Sogliola, senape, capperi e pecorino romano, in tripudio di gusto che spesso è presente nella mia casa. Stasera andrò per la mia terza volta al ristorante Kanton di Capriate S. Gervasio, dove il mio amico Zu ci ha promesso un viaggio culinario in Cina di oltre 12 portate, consiglio spesso un ristorante, ma di rado ci torno tre volte in poco tempo…

Ingredienti
400 g di spaghetti
300 g di filetti di sogliola
30 g di senape dolce
15 g di capperi sotto sale
10 g di pecorino romano
Semola rimacinata di grano duro
1/2 bicchiere di vino bianco
Burro
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Prendete i capperi e dissalateli sotto l’acqua fredda corrente. Metteteli nel bicchiere del mixer con la senape e il pecorino romano. Aggiungete 4 cucchiai di olio evo e frullate con il frullate ad immersione. Aggiungete poca acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una salsa cremosa.

Prendete i filetti di sogliola, controllate che non ci siano lische e fateli a cubetti. Passateli nella semola rimacinata di grano duro ed eliminate quella in eccesso.

Prendete una pentola, metteteci un filo d’olio, una noce di burro e fateci dorare l’aglio privato della buccia. Aggiungete la sogliola e fate saltare 3/4 minuti. Aggiustate di sale e pepe. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Scolate la pasta al dente e buttatela in padella mantenendo poca acqua di cottura. Aggiungete la salsa e fate saltare poco tempo fino a che la salsa non si sarà amalgamata con gli spaghetti. Spegnete la fiamma, impiattate e servite.

Buon Appetito

IMG_7417

Annunci

9 pensieri su “Spaghetti alla sogliola con crema di senape, capperi e pecorino romano…

      • Io generalmente il pesce lo compro dal pescivendolo ambulante che viene nel mio paese e lui non ne ha mai portato. Ma penso che nelle pescherie si trovi…io ci vado solo se mi serve del pesce che non trovo qui, in genere mi adeguo a quello che porta il pescivendolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...