Spatzle con mortadella, finferli sott’olio e crema di peperoni…

Spatzle che bontà, anche se preferisco i gnocchi…purtroppo oggi non sono riuscito a farli freschi ma comunque sono molto buoni. Sopratutto se abbinati a questo sughetto semplice semplice. Oggi partirà un piccolo concorso culinario mensile via Facebook con in palio un gustoso premio. Vi aggiorno dopo con tutti i dettagli dell’iniziativa.

Ingredienti per 4 persone
600 g di spatzle
150 g di mortadella a fette
100 g di finferli sottolio sgocciolati
1 peperone giallo
Olio evo
Sale

Preparazione
Tagliate i peperoni a cubetti, saltateli in padella con un filo d’olio per 10 minuti e frullateli con il mixer ad immersione aggiungendo l’olio a filo fino ad ottenere una crema.

Tagliate la mortadella a listarelle e fatela saltare in padella con poco olio. Sgocciolate e risciacquate sotto l’acqua fredda i finferli eliminando l’olio in eccesso. Aggiungeteli alla mortadella e saltate due minuti.

Lessate per 2 minuti gli spatzle in acqua bollente e salata. Scolateli e completate la cottura in padella con la mortadella, i finferli e aggiungendo la crema dei peperoni leggermente diluita con l’acqua di cottura degli spatzle. Servite caldi.

Buon Appetito

IMG_6618

Annunci

3 pensieri su “Spatzle con mortadella, finferli sott’olio e crema di peperoni…

  1. Ciao, sono una nuova follower di questo blog, che ho scoperto da poco. Sei veramente bravo. Non ho mai mangiato questo tipo di pasta (non so quanti la conoscano qua in Sicilia), ma l’aspetto del piatto è veramente invitante. Complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...