Patate burrose, quasi al forno e poco light…

Le patate, a chi non piacciono? Chi non le hai ma assaggiate? Un cibo che si può trovare ovunque e non puoi farne a meno. Fritte, lesse, al cartoccio, grigliate, al forno, schiacciate, bollite etc…sono la perfetta alchimia tra il buono e il peccato tra il male e la redenzione. Oggi le voglio preparare con tanto burro e saltate in padella con un mio trucco finale per renderle meno unte e molto croccanti. Il post iniziale era: “la patata a chi non piace? Chi non l’ha mai assaggiata?”…ho preferito modificarlo…

Ingredienti per 4 persone
1 kg di patate
80 g di burro
100 g di pancetta dolce
1 rametto di rosmarino
4 foglie di salvia
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Sale

Preparazione
Pulite e sbucciate le patate, fatele a cubetti di circa 2 cm cercando di mantenere la stessa dimensione per farle cuocere più uniformemente. Mettetele in una bacinella e subito sotto l’acqua fredda corrente per almeno 5 minuti mischiando di tanto in tanto per fargli perdere tutto l’amido, quando l’acqua sarà trasparente saranno pronte (questo passaggio è molto importante per far si che la patata resti croccante). Scolate bene le patate e mettetele in una bacinella capiente.

Mettete nel bicchiere del mixer il rosmarino, la salvia, l’aglio, un pizzico di sale e pepe. Frullate con il frullatore ad immersione aggiungendo l’olio evo a filo fino ad ottenere una salsa bella liquida. Versate il composto sulle patate e amalgamate bene il tutto utilizzando le mani.

Fate sciogliere in una padella abbastanza capiente il burro e fateci soffriggere la pancetta. Aggiungiamo le patate e lasciamole cuocere 40 minuti cercando di girarle il meno possibile.

Quando si sarà formata una crosticina dorata le patate saranno quasi pronte. Spegnetele e trasferitele in una pirofila da forno utilizzando un ragno per far sì che quasi tutto l’unto rimanga in padella. Infornate a 180° per 10 minuti in forno già caldo e vedrete che le patate si asciugheranno e perderanno parecchio unto.

…Buon appetito…

IMG_4686.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...