il Vicolo, Darfo Boario – Gnocchi della nonna, tagliolini al grano saraceno e salame cotto nel vino…

Domenica scorsa, dopo una giornata rilassante alle terme di Boario, ci siamo fermati a mangiare con un coupon in un ristorante molto quotato e elogiato nella zona. Il posto si trovo sempre a Darfo Boario, fuori dal centro e nell’omonima via che da il nome al ristorante, il Vicolo. Eh già, il locale si trova proprio all’interno di un vicolo e se vi passa per la mente di arrivare a destinazione direttamente con l’auto lasciate perdere, io ho rischiato gli specchietti; comunque a 200 metri ho trovato un piccolo parcheggio asfaltato. Dopo questa breve camminata ed essere passati sotto un piccolo porticato ci troviamo davanti al ristorante, subito rimaniamo affascinati da questa casa in pietra con balconi e inserti di legno.

IMG_3871

Ci accingiamo ad entrare e ci troviamo in una sala ben curata con pareti di pietra e travi di legno, con alcuni spazi di pavimento a vetro con vista espositiva sul alcune bottiglie di vino. Aspettiamo nell’atrio e poco dopo arriva una simpatica signora, ci accoglie e dopo averci fatto salire due rampe di scale, passando per la sala principale, arriviamo a destinazione, un piccolo soppalco nell’intimità totale con pavimento in legno e pochi tavoli decorosamente apparecchiati. Ci sediamo e sfogliamo il nostro menù coupon, che comprende le loro migliori specialità.

IMG_3873

IMG_3888

IMG_3875

Arrivano gli antipasti che comprendono salame e pancetta Camuni su crostino di pane rustico al miele e sformatino di zucchine, il salame era un po’ fresco per i miei gusti però l’impasto era buono, la pancetta era la fine del mondo, si scioglieva in bocca, abbiamo mangiato rigorosamente tutto con il pane rustico al miele. Ho apprezzato particolarmente lo sformato di zucchine, molto saporito e gustoso.

IMG_3878

Come primo piatto sono arrivati dei tagliolini di grano saraceno al burro, formaggella e patate e dei gnocchi di pane alle erbe, burro, salvia e pancetta croccante. I tagliolini erano al dente e molto saporiti grazie alla formaggella, anche se a parer mio leggermente insipidi, ma comunque molto piacevoli al palato; i gnocchi erano la fine del mondo, giusta consistenza, ne troppo gommosi ne troppo stopposi, insomma ne avrei mangiati a chili.

IMG_3883

IMG_3879

Per secondo, su consiglio della titolare, abbiamo preso il salame ubriaco con polenta, una ricetta tipica locale. L’insaccato viene cotto/bollito in un leggero vino rosso, ero scettico su questo piatto per paura che il vino coprisse troppo il sapore della carne, invece è stata una piacevole sorpresa, buonissimo…peccato per la porzione scarsa, però calcolando cosa abbiamo pagato il coupon può anche starci, anche se ribadisco che il coupon deve essere un mezzo pubblicitario con finalità futura.

IMG_3887

Cosa posso dire, l’ennesimo buon ristorante sulla mia strada culinaria, l’ennesimo posto molto carino che visito. Certo a volte inciampo in posti indecorosi e osceni di cui non faccio nomi e non racconto niente per il semplice fatto che amo solo le cose buone. Se qualcuno dovesse andare a mangiare da qualche parte può scrivermi in privato e se sarò in grado darò il mio parere.

IMG_3870

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...