Straccetti di manzo al balsamico e ragù d’avanzo…

Oggi faremo una ricetta “circolare”, cioè una ricetta in cui non si butta via niente. Perché purtroppo lo spreco è un abitudine comune, basti vedere certi programmi tv come “master-trash”, quindi vi chiedo, secondo voi dove va a finire tutto quel cibo esposto in quella specie di supermercato allestito negli studio? Mistero… Quindi proviamo a non scartare niente e divertiamoci con due classiche bistecche di “roast-beef” che faremo diventare un primo piatto e un secondo piatto molto speciali. Mi raccomando, chiudete a chiave lo sportello del cestino perché non andrà buttato niente.

Ingredienti per gli straccetti
Bistecche di Manzo
Aceto balsamico
Glassa di aceto balsamico
Olio evo
Sale
Pepe

Ingredienti per il ragù
Scarti bistecca di manzo
Mortadella
Passata di datterini
Triplo concentrato di pomodoro
Vino bianco
Carota
Cipolla
Sedano
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Le bistecche di manzo dovranno essere divise in tre parti:
– La parte centrale.
– La parte un po’ più grassa che sta sui lati.
– La parte di grasso duro che fa da contorno alla bistecca.

Prendete la parte centrale e tagliatela a piccole fette, il taglio dovrà essere per obliquo e dovranno formarsi degli straccetti. Tagliate a cubetti la parte di carne più grassa. Lasciate intero il grasso.

20140727-235947-86387586.jpg

20140728-122147-44507823.jpg

Mettete in una pentola dell’olio e fateci soffriggere una dadolata di cipolla,
carota e sedano. Aggiungete il grasso della bistecca e fate insaporire un minuto. Aggiungete dell’acqua fredda e poco sale grosso. Coprite e fate bollire per circa mezzora. Avrete ottenuto un brodo leggero che utilizzeremo per il ragù.

20140727-205125-75085756.jpg

Ora prendiamo una pentola, mettiamo un filo d’olio e aggiungiamo carota, sedano e cipolla tritati fini. Facciamo soffriggere. Tagliamo la mortadella a cubetti e aggiungiamola al soffritto, quando sarà dorata aggiungiamo la parte della bistecca più grassa che abbiamo fatto in precedenza a cubetti. Lasciamo cuocere per cinque minuti e mettiamo tutto in un mixer. Frulliamo fino a quando sarà tutto tritato (però non deve essere troppo fino). Ributtiamo il trito in padella e dopo due minuti sfumiamo con il vino bianco. Aggiustiamo di sale e pepe. Aggiungiamo due cucchiaini di triplo concentrato di pomodoro e dopo due minuti la passata di pomodori datterini. Lasciamo cuocere per un’ora circa aggiungendo poco brodo alla volta per non far ritirare troppo il ragù.

20140727-205044-75044491.jpg

20140727-205125-75085179.jpg

Ora prepariamo gli straccetti di manzo al balsamico. Mettiamo quattro o cinque cucchiai d’olio in una padella capiente, quando sarà caldo aggiungiamo gli straccetti, dovranno cuocere due minuti per lato. Sfumiamo con mezzo bicchierino di aceto di balsamico o di più (dipende dai gusti) e lasciamo evaporare avendo cura di fare insaporire bene la carne ancora per 4 minuti.

Servite gli straccetti con della rucola, cosparsi di scagli di grana e con un’abbondante dose di glassa all’aceto balsamico (se vi piace il gusto forte e deciso).

20140727-235948-86388288.jpg

20140727-205127-75087095.jpg

Dimenticavo il ragù, esso andrà servito con la pasta…purtroppo la mangerò stasera quindi per la foto dovrete aspettare.

…Buon appetito…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...