“Crocco Signor”…panino alternativo

Oggi, come faccio sempre, mi pongo una domanda e mi do una risposta (come farebbe Gigi Marzullo)…Ma nella mia vita quanti panini al prosciutto cotto e formaggio avrò mangiato? Credo di poter dare una risposta abbastanza esaustiva quantificandoli in “miliardi”…Gli ho mangiati dappertutto e mai una volta che erano uguali…caldi, freddi, stantii, croccanti, molli, buoni, cattivi, orribili, di classe, da gourmet, saporiti, immangiabili, fragranti, imbottiti, vuoti… Credo che grazie alla velocità nella preparazione e con la loro semplicità non potranno mai mancare nella mia tavola “fast-food light” (non sempre elaborata). Per un buon panino al prosciutto cotto e formaggio ci vogliono sempre e solo ingredienti di prima categoria…ma per un panino esagerato…guardate la ricetta…

Ingredienti
Pane pugliese (fette)
Prosciutto cotto (fette)
Besciamella guarda la ricetta
Gruyère o Groviera

Preparazione
Tagliate a metà il pane pugliese e spalmateci sopra abbondante besciamella. Aggiungete due belle fetta di prosciutto cotto, grattugiateci sopra il Gruyère (siate generosi) e chiudete con l’altra fetta di pane. Spalmate la parte superiore del panino con abbondante besciamella e coprite con il Gruyère grattugiato (siate sempre molto generosi mi raccomando). Metteteli su di una teglia ricoperta di carta forno. Accendete il forno a 180° gradi. Quando sarà a temperatura infornate i “Crocco Signor” mettendo la teglia molto vicina alla serpentina superiore. Lasciate gratinare per 5/7 minuti, fino a che non inizierà a formarsi una crosticina sulla parte superiore. Togliete dal forno e servite ben caldi.
Occhio alle ustioni…buon appetito…

N.b. Il Gruyère è un formaggio svizzero davvero molto buono, provatelo…

20140722-203634-74194949.jpg

Annunci

3 pensieri su ““Crocco Signor”…panino alternativo

    • Volevo dare quel tocco Ironico/Italiano al nome del piatto, anche se concordo che in francese sia molto più chic. Comunque l’idea del pane pugliese mi è venuta perché credo che dia quel tocco rustico in più, per l’appunto “Crocco Signor”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...