Alette di pollo croccanti…troppo piccanti…

Peccato tutto petto…e le alette? Una nuova ed economica passione…l’ho assaggiate in tutti i modi, fritte, in forno, in padella, affumicate, marinate, grigliate e persino surgelate (non le avevo scongelate bene) ma non le ho mai preparate di persone, le ho sempre prese pronte o quasi…”la pappa quando viene servita fa molto comodo”, ma non sempre è buona!!!…quindi prendendo spunto dalla trasmissione su Fine Living a tavola con Guy ho studiato una mia ricetta per rendere le alette ultra croccanti e troppo piccanti…l’unica cosa odiosa è tagliare le alette di pollo a metà…una fatica…e le piume? Non sono un mio problema perché ci ha pensato il macellaio…

Ingredienti
Alette di pollo
Paprika dolce
Peperoncino in polvere
Aglio
Rosmarino
Salvia
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione
Prendete le alette di pollo, eliminate i residui delle piume e sciacquatele sotto acqua fredda. Dividetele a metà dalla parte della cartilaginee. Mettete ad asciugare in un colino.

Mettete in un piccolo mixer un cucchiaio di paprika dolce, mezzo cucchiaio di peperoncino in polvere, mezzo spicchio d’aglio, mezzo rametto di rosmarino e una bella foglia di salvia. Tritate finemente, mettete in una bacinella, aggiungete sei cucchiai di pangrattato, sale e pepe.

Massaggiate le alette con poco olio e fatele passare nel mix di spezie. Mi raccomando, non mettete troppa impanatura altrimenti non si cuoceranno benne e non diventeranno croccanti.

Infornate a 200° per 20 minuti. Spegnete il forno, e fate raffreddare. Dopo circa un ora riaccendete il forno a 180°, mettete una minuscola noce di burro sulle alette e reinfornate per cinque minuti.
Servite calde e mi raccomando che pizzicano…

…Buon appetito…

N.b. Il trucco sta nel farle raffreddare e poi riscaldarle con una noce di burro…provate…

20140703-171258-61978717.jpg

20140703-171259-61979371.jpg

20140703-171300-61980110.jpg

20140703-201703-73023236.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...